Alla Domus Romana un ‘convivium’ per persone sorde

Partnership con Ens e Cesvot per favorire l’accessibilità alle persone con disabilità alla conoscenza della storia

Iniziativa organizzata dalla Domus Romana in partenariato con Ens Ente Nazionali Sordi e Cesvot Centro Servizi Volontariato Toscana, destinata ai sordi di Lucca.

Un’opportunità stimolante per favorire l’accessibilità alle persone con disabilità alla conoscenza in forma partecipativa della storia della loro città.

È stato un incontro edificante, molto gradito e partecipato con interesse dagli intervenuti. Accompagnati da interprete Lis e da guida specializzata sono stati guidati in un percorso cittadino alla scoperta delle testimonianze storiche di Lucca. Tappa centrale è stata poi la Domus Romana dove hanno potuto conoscere l’evoluzione di 2000 anni della città.

Il convivium si è concluso con la Gustatio Domus. Un’esperienza insolita e gustosa che ha coinvolto ulteriormente e piacevolmente gli intervenuti. Nei suggestivi ambienti del sito archeologico hanno potuto gustare pietanze e bevande preparate rigorosamente da menu della cucina antica Roma e con gli ingredienti succedanei degli originari utilizzati all’epoca.

Alla fine il presidente dell’Ens di Lucca Andrea Pagano ha desiderato sottolineare l’ottimo livello della manifestazione sia per i contenuti e sia per la professionale accoglienza, ringraziando sentitamente a nome di tutti i partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.