Olio solidale, volontari pronti a raccogliere le olive nei terreni rimasti incolti

L'iniziativa della Caritas Diocesana di Lucca per distribuire l'olio ricavato alle persone in difficoltà

Una squadra di volontari pronta a raccogliere le olive rimaste incolte o a curare l’oliveto per poi distribuire l’olio ricavato alle persone in difficoltà. E’ questa la proposta lanciata dal vescovo di Lucca Paolo Giulietti su iniziativa della Caritas Diocesana.

“Vi sono rimaste delle olive che non siete riusciti a cogliere? Quest’anno l’oliveto non avete potuto curarlo? Aderite all’iniziativa della Caritas Diocesana Lucca – spiega il vescovo – di far andare la prossima domenica i volontari della Caritas nei vostri terreni a coglierle per poi dare l’olio buono alle persone in difficoltà. Un semplice gesto, un gesto bello“.

Per aderire è possibile chiamare la Caritas al numero 0583 430938 oppure mandare una mail a caritas@diocesilucca.it oppure all’inidirizzo caritas.lucca@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.