Quantcast

Lotta alle discriminazioni, al via il concorso d’arte della Croce Rossa di Lucca

Il ricavato verrà devoluto alle attività rivolte ai vulnerabili del territorio lucchese

Un premio d’arte per lottare insieme contro le discriminazioni. Al via il nuovo progetto firmato Croce Rossa Italiana comitato di Lucca nato per sensibilizzare le persone alla lotta contro la discriminazione di identità di genere, ma anche di razza, status, gruppo e classe sociale.

Il progetto consiste in un concorso d’arte al quale possono partecipare tutti, sia privati che scuole. Al concorso sono ammesse tutte le espressioni artistiche: dipinti, sculture, fotografie, video, musica, danza, ma anche poesie, racconti o saggi. Il premio è a tema libero, ma riguardante la discriminazione in ogni campo sociale (disabilità, identità di genere, orientamento sessuale, religione, nazionalità, difficoltà economiche, status sociale e altro).

Il concorso vedrà la collaborazione di altre associazioni della nostra città come LuccAut, Amnesty International, Casa Alfa, Vengo anch’io Astrolabio Lucca, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione territoriale di Lucca, Confad (Coordinamento nazionale famiglie con disabilità), In Pasta Cibo e Convivio e Associazione Sclerosi Tuberosa. Ciascuna delle quali parteciperà con un ulteriore premio dedicato agli artisti emergenti.

Un ottimo modo per esprimere fantasia e creatività: il ricavato verrà infatti devoluto alle attività rivolte ai vulnerabili del territorio Lucchese (disabili, anziani, famiglie in difficoltà, senzatetto, malati, attività di sensibilizzazione per i giovani, protezione civile in caso di calamità).

Ma c’è di più: ai vincitori verrà assegnato il titolo di ambasciatori dei princìpi e valori di Croce Rossa oltre che un premio pari a 200 euro. Verrà inoltre premiata una classe o scuola vincitrice del premio Alessandro Bertolucci pari a 500 euro offerto dal Comune di Lucca. La nomina ufficiale dei vincitori avverrà il 24 giugno in onore dell’anniversario della battaglia di Solferino e San Marino.

La mostra finale delle opere selezionate si svolgerà online e, se la condizione sanitaria lo consentirà, anche in una sede idonea.

Come partecipare

La quota di iscrizione è di 10 euro e permette di partecipare alla selezione con un’opera. Potranno accedere gratuitamente al concorso coloro che si iscrivono come gruppo scolastico (scuole e classi di ogni grado e ordine). Saranno possibili anche iscrizioni di gruppo con quota di partecipazione di 20 euro. La candidatura a Croce Rossa Italiana di Lucca avviene completando la iscrizione on line tramite e-mail a lucca.principi@toscana.cri.it oppure tramite il sito www.criluccaprogetti.it secondo le modalità indicate sul sito

L’iscrizione dovrà essere inviata entro e non oltre il 15 maggio. Verranno accettate anche opere già edite o pubblicate.

La giuria

La giuria giudicante che selezionerà i vincitori è composta da critici, curatori e storici dell’arte, docenti universitari e professori della scuola primaria o superiore, personalità del mondo della musica, della cultura e della grafica pubblicitaria.

“L’obiettivo del premio – spiegano le Associazioni – è di far riflettere sull’indifferenza e l’insensibilità verso il diverso, mettere in rilievo il mondo della discriminazione che ci circonda e ispirare al rispetto di ogni essere umano.  Vi invitiamo a partecipare numerosi per dare il vostro contributo a questo progetto e attraverso la vostra arte unirvi a noi per fare un grido di protesta contro la discriminazione”.

Per saperne di più è possibile visitare il sito criluccaprogetti.it o scrivici all’indirizzo lucca.principi@toscana.cri.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.