Quantcast

Premio scuola digitale, al via le finali: 12 le scuole in gara per la provincia di Lucca

Venerdì (23 aprile) l'appuntamento con la competizione lucchese che vede coinvolte le istituzioni scolastiche primarie e secondarie

Sarà ancora una volta l’istituto superiore Carrara Nottolini Busdraghi a organizzare a nome del ministero dell’istruzione le finali del Premio Scuola Digitale per le province di Lucca e Prato, per le scuole del primo e secondo ciclo. La due giorni partirà domani (22 aprile) alle 10 con la finale delle scuole della provincia di Prato, per passare venerdì (23 aprile) alla finale per Lucca alla quale parteciperanno 12 scuole della provincia.

Il Carrara Nottolini Busdraghi è stata nominata scuola polo capofila oltre che per l’organizzazione degli eventi provinciali, anche per la finale della Regione Toscana, per il terzo anno consecutivo. Il Premio Scuola Digitale è un’iniziativa del ministero dell’istruzione che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo, secondo quanto previsto dal piano nazionale per la scuola figitale e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore dell’innovazione didattica e digitale.

Il Premio Scuola Digitale è una competizione tra scuole che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche primarie e secondarie, con il coinvolgimento attivo delle studentesse e degli studenti che abbiano proposto o realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale. Per i primi classificati di ogni ciclo e di ogni provincia è previsto un premio di mille euro ciascuno e la partecipazione alla finale regionale che si svolgerà in diretta steraming dal Real collegio di Lucca il 25 e 26 maggio prossimi.

E’ possibile seguire le finali ai link: youtu.be/GP34HVNqNNI domani (22 aprile) per la provincia di Prato e youtu.be/F1NbF47mDIg venerdì (23 aprile) per la provincia di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.