Quantcast

25 aprile, Anpi: “Anche quest’anno troppe poche iniziative nei luoghi della memoria”

La segreteria provinciale annuncia le celebrazioni per il 1 maggio: "Porteremo un fiore ai partigiani Taddei e Buselli"

“Anche quest’anno non tutti i luoghi della memoria presenti sul territorio sono stati tenuti nella dovuta considerazione”. Così l‘Anpi provinciale di Lucca commenta la carenza di celebrazioni per il 25 aprile e annuncia le iniziative in programma per il 1 maggio.

“Prendiamo atto con rammarico che, purtroppo, come ogni anno a seguito della festa del 25 aprile ricorrono numerose polemiche nelle cronache dei giornali e non solo – si legge nella nota -. Non tutte le realtà amministrative del nostro territorio, seppur con peculiarità e motivazioni differenti, hanno la giusta sensibilità di fronte ad una data fondamentale e fondante per la nostra democrazia. Infatti, anche quest’anno, non tutti i luoghi della memoria presenti sul territorio, come abitualmente e per tradizione omaggiati, sono stati tenuti nella dovuta considerazione. L’emergenza sanitaria, i malintesi o altre giustificazioni, non possono valere come precedenti; ben consapevoli che la democrazia, a maggior ragione in questi tempi difficili, si costruisce dal basso e quotidianamente ed anche i piccoli gesti, come portare un fiore nei luoghi simbolo, possono avere una straordinaria forza, se fatti con autentica convinzione”.

“L’Anpi per la propria decennale storia ha la forza e l’autorevolezza di fare ciò, anche in autonomia, dove non ci siano le condizioni – conclude la nota -. Pertanto, in occasione del 1 maggio, altra giornata di straordinaria importanza, porteremo simbolicamente sabato mattina un fiore ai partigiani Giancarlo Taddei ‘Beppe’ a Massarosa e Corrado Buselli a Forte dei Marmi“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.