Quantcast

‘Ripensare la salute al tempo della pandemia’, il forum cittadino chiude l’edizione 2021 di CardioLucca

Medici e istituzioni a confronto sugli effetti della diffusione e della lotta al virus sulla società in San Francesco

Lucca è ripartita dalla cultura con tre giornate di scienza nel prestigioso auditorium di San Francesco che ha ospitato un vivace confronto sullo stato di avanzamento della ricerca cardiovascolare.

L’occasione è la quindicesima edizione di CardioLucca, il grande evento scientifico lucchese organizzato da Francesco Bovenzi direttore della cardiologia dell’ospedale San Luca che ha fatto registrare la partecipazione di centinaia di specialisti, parte con la formula della formazione a distanza.

Nell’ultima giornata di lavori di domani (10 luglio) è attesa la tradizionale consegna delle Targhe della cultura CardioLucca 2021 tra cui spiccano quelle dedicate alle associazioni di volontariato per la grande abnegazione e professionalità dimostrata in questi difficilissimi mesi di pandemia: Caritas, Croce Rossa, Croce Verde e Misericordia di Lucca che avverrà nell’ambito dell’atteso forum cittadino Ripensare la salute al tempo della pandemia condotto da Michele Mirabella che spazierà dalla società civile al volontariato, dalla scuola all’economia, la salute pubblica e il mondo che verrà dopo la pandemia.

Sono molto attesi gli interventi del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, del direttore generale dell’Asl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani, degli assessori regionali Stefano Baccelli e Simone Bezzini, dei sindaci Alessandro Tambellini e Andrea Tagliasacchi, del presidente della Provincia Luca Menesini, del provveditore agli studi Donatella Buonriposi, del presidente dell’Ordine dei Medici Umberto Quiriconi, oltre alle numerose altre letture di autorità scientifiche tra cui l’immunologo Alberto Mantovani e agli interventi dei numerosi giornalisti ad animare il dibattito.

“La pandemia ha rappresentato la più importante crisi di salute pubblica dal dopoguerra – afferma Bovenzi – una pagina tra le più sofferte della storia dell’umanità. L’estrema contagiosità del virus ha destabilizzato i sistemi sanitari di tutto il mondo seminando tra i cittadini incertezza e spavento. Ci ha pensato la scienza a infondere ottimismo con la scoperta dei vaccini, una delle conquiste più importanti della medicina. È nostro dovere accrescere le conoscenze scientifiche e dare voce alla ragione per favorire la più tempestiva adesione di tutti alla campagna vaccinale. Anche a Lucca vaccinandoci in tanti scriviamo la storia che sancirà la liberazione dell’uomo moderno dalla schiavitù di un microrganismo divenuto tiranno delle nostre azioni e pensieri. Il forum cittadino di CardioLucca offre l’opportunità per un eloquente contributo di conoscenze finalizzate a cambiare al meglio le strategie socio-assistenziali, perché la nostra vita non sarà più la stessa” , .

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.