Quantcast

Va in pensione Roberto Sarlo, direttore del dipartimento della salute mentale e dipendenze

A lui il saluto dell'azienda sanitaria e dei colleghi

È in pensione da oggi (2 agosto) Roberto Sarlo, dal primo luglio 2016 direttore del dipartimento della salute mentale e dipendenze dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, dopo aver svolto il ruolo di direttore della struttura di Salute mentale nella ex Azienda Usl 2 Lucca.

“Ringraziamo per l’impegno professionale profuso in questo importante ruolo: un compito certamente non semplice, considerando anche che il territorio aziendale mette insieme realtà molto diverse, sia per la salute mentale che per le dipendenze – commentano direzione e colleghi -. Al dottor Sarlo, che ha sempre dimostrato qualità umane e professionali non comuni, vanno anche la gratitudine e l’affettuoso saluto di tutte le colleghe e di tutti i colleghi, che gli augurano tanta serenità per gli anni a venire. In questi anni ha guidato il dipartimento con competenza, passione e umanità, lavorando fino all’ultimo momento dell’ultimo giorno in cui è stato in servizio”.

“Posso dire con assoluta convinzione che ho avuto collaboratori senza i quali non avrei fatto un solo passo. E li ringrazio di cuore, così come ringrazio la direzione dell’Azienda per l’incarico affidatomi e l’ascolto verso la mie istanze – ringrazia Sarlo -. Ringrazio anche i pazienti che ho curato, perché la loro riconoscenza, l’apprezzamento con cui mi hanno ricambiato, sono il premio più alto”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.