Quantcast

Asili nido e spazi gioco, nuova opportunità per entrare in graduatoria

Da martedì (10 agosto) sarà possibile iscriversi nella lista di riserva

A partire da martedì (10 agosto) sarà possibile presentare domanda di iscrizione ai nidi di infanzia e spazi gioco comunali per accedere alla graduatoria di riserva, da dove sarà possibile attingere nel corso dell’anno scolastico in caso di esaurimento della graduatoria definitiva già formata dal bando che si è chiuso il 15 aprile scorso.

L’avviso per accedere alla graduatoria di riserva e il modulo per presentare la domanda verranno pubblicati sul sito del Comune nella pagina ‘Scuola e Istruzione’. Le domande verranno accolte in ordine cronologico di presentazione al protocollo generale. Potranno essere iscritti bambini residenti nel comune di Lucca, ai nidi con età minima di 3 mesi compiuti, agli spazi gioco con almeno 12 mesi compiuti, in entrambi i casi entro il compimento del terzo anno di età.

“L’attività educativa che si svolge nei servizi per la prima infanzia – afferma l’assessora alle politiche formative Ilaria Vietina – è fondamentale per sostenere lo sviluppo cognitivo e sociale delle bambine e dei bambini. Le famiglie del nostro territorio si rivolgono sempre di più ai servizi nella consapevolezza dell’alleanza educativa che si stabilisce con le educatrici e gli educatori. Questa ulteriore opportunità di iscrizione consente una maggiore possibilità di accedere all’offerta formativa.”

Gli iscritti alla graduatoria di riserva potranno accedere ai posti rimasti liberi dalle scelte delle famiglie che si trovano nell’attuale graduatoria definitiva: la nuova graduatoria potrà servire nel corso dell’anno educativo nel caso in cui ritiri e rinunce portino all’esaurimento dei nominativi già inseriti in quella definitiva. Rimane attiva la lista di attesa per coloro che sono inseriti nella graduatoria definitiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.