Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

San Luca, dalla Fondazione Crl un massaggiatore cardiaco automatico per il pronto soccorso

Servirà per aumentare le chance di successo per la rianimazione del paziente

È stato collaudato in questi giorni ed è quindi pronto a essere utilizzato anche al pronto soccorso del San Luca il nuovo massaggiatore cardiaco automatico in grado di  agevolare le manovre avanzate di rianimazione cardio polmonare, donato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

La direzione ospedaliera dell’ospedale e la struttura di pronto soccorso diretta da Fabiana Frosini ringraziano la Fondazione l’importante strumento.

Il massaggiatore costituisce, infatti, un importante supporto per il personale impegnato nelle manovre di massaggio cardiaco perché ha il vantaggio di assicurare la giusta ritmicità e intensità al massaggio, aumentando così le chance di successo della rianimazione.  Permette, inoltre, di liberare da questo compito l’operatore di pronto soccorso, incrementando così il livello di assistenza al paziente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.