Quantcast

Ripartono i corsi salvavita dell’associazione Cecchini Cuore Onlus

Appuntamento domani (4 settembre) alle 9,30 nella palestra Aikido Renwakai Italia all'A.Pi.Ci. in via di Tiglio

Si potrebbero salvare molte vite solo assistendo a un corso Blsd gratuito. A fronte dei 70mila decessi l’anno per arresto cardiaco, l’unica arma a nostra disposizione è la conoscenza. Basta infatti assistere a un corso di primo soccorso ed uso del defibrillatore per poter essere in grado di almeno provare a far diminuire il numero dei morti che ogni anno in Italia si contano per questo evento.

Non esiste nessuna patologia, nemmeno la più invasiva, che fa registrare questi numeri ed è importante ricordare, che la morte improvvisa può arrivare anche in soggetti totalmente sani. Il calciatore della Danimarca Eriksen, colto da arresto cardiaco durante i campionati europei di calcio, ne è la più lampante dimostrazione.

La nuova legge sancisce e sottoliena nero su bianco, che chiunque, in caso di emergenza, può prendere un Dae, accenderlo e seguendo le istruzioni vocali cercare di rianimare un altro essere umano, perchè il defibrillatore non rende possibile nessun tipo di erorre.

Ovviamente aver partecipato a un corso può agevolare questa operazione sia dal punto di vista psicologico che tecnico-pratico.
La Cecchini Cuore Onlus, associazione voluta dal dottor Maurizio Cecchini, cardiologo dell’università degli Studi di Pisa, svolge corsi totalmente gratuiti e aperti a tutti, senza limiti di età o di altro genere, nei quali vengono insegnate le manovre di rianimazione cardiopolmonare, fondamentali per mantenere in vita un paziente in attesa del Dae e l’uso di questo elettrodomestico salvavita anche se è talmente semplice da utilizzare, che viene fatto provare nelle scuole ai bimbi di prima elementare.

Il prossimo corso a Lucca si svolgerà domani (4 settembre) alle 9,30 nella palestra Aikido Renwakai Italia all’A.Pi.Ci. in via di Tiglio 1075 a San Filippo a Lucca e sarà tenuto dall’istruttore certificato Fabrizio Bonino dell’associazione Cecchini Cuore Onlus.

Sarà illustrato come riconoscere un arresto cardiaco, eseguire le manovre di rianimazione cardiopolmonare, utilizzare un Dae (Defibrillatore automatico esterno) e le procedure per la disostruzione delle vie respiratorie nei lattanti, bambini e adulti (manovra di Heimlich).

Il corso sarà tenuto rispettando tutte le norme anti covid-19. Per questo motivo è obbligatorio presentarsi muniti dei dispositivi di sicurezza richiesti dalla legge. Prenotazione obbligatoria telefonando a Massimiliano 347.5264987.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.