Quantcast

Al luna park scatta l’ora della calma: giù i suoni per andare incontro ai bimbi autistici e non vedenti

Via libera alla proposta dopo l'incontro che ha visto anche la presenza dell'assessora Chiara Martini

Divertimento per tutti. Nel contesto del settembre lucchese, già da molto tempo, i gestori e gli esercenti rappresentati da Alberto De Luca, offrono la possibilità a bambini e ragazzi con disabilità di vivere un momento di qualità. L’iniziativa quest’anno ha il duplice intento di sensibilizzare circa il tema dell’autismo e dall’altra proporre una narrazione nuova sul complesso tema della disabilità perché – come afferma Domenico Passalacqua presidente dell’associazione “Lucca Senza Barriere Onlus” è importante raccontare la dimensione disabile in tutte le sue molteplici sfaccettature e nella sua eterogeneità.

Per questa ragione, si è tenuto un incontro che ha visto la presenza dell’assessora alle attività produttive Chiara Martini, il presidente e i delegati del tavolo della disabilità di Lucca, oltre a Simona Torlai presidente di “Casa Alfa”, a seguito del quale è stata ben accolta l’ora della calma, che prevederà durante l’intera durata del settembre lucchese, l’attenuazione di tutti gli input sonori delle giostre, stabilita dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 16,30 andando così incontro alle esigenze dei bambini autistici e dei non vedenti.

“In ogni caso ed in qualunque momento – afferma Passalacqua- alla presenza di un bambino con delle difficoltà, l’esercente si renderà comunque disponibile ad abbassare luci e rumori provenienti dalla giostra”.

“Lucca Senza Barriere Onlus” è una realtà associativa no profit nata nel 2017 con il preciso intento di rendere più accessibile il nostro territorio alle persone disabili, nonché di abbattere barriere architettoniche e culturali. “Da circa un anno – sottolinea Passalacqua – l’associazione ha sviluppato la ‘SenzaBarriere App’, scaricabile gratuitamente, che consente di scegliere i posti da visitare e i locali da frequentare in base a quanto e in che modo siano accessibili, creando un nuovo paramento valoriale promuovente per tutti gli attori sociali coinvolti. L’altro importante progetto riguarda il coinvolgimento di oltre centoquaranta studenti disabili e non, che hanno scelto di svolgere con noi l’alternanza scuola-lavoro. In questo frangente abbiamo provveduto ad un vero e proprio censimento di negozi, bar, ristoranti, stabilimenti balneari, musei, monumenti e luoghi pubblici con la prospettiva di estendere l’iniziativa ben oltre i nostri confini territoriali”.

Quest’estate l’associazione ha fatto tappa a Forte dei Marmi la cui presenza è stata salutata con soddisfazione a partire dalle istituzioni. “Un progetto – ha infatti sottolineato Simona Seveso, assessora alle politiche sociali – che assume un’importanza fondamentale per il nostro paese a forte vocazione turistica. Questa app non vuole essere uno strumento per sottolineare i limiti di accessibilità ma mettere in luce i punti di forza”.

Contestualmente alla presenza fortemarmina di “Lucca Senza Barriere Onlus” lo scorso 8 settembre a Villa Bertelli è stato organizzato un concerto dal titolo “La Cattiva Strada – C’è amore un po’ per tutti e tutti quanti hanno un amore” evento interamente dedicato a Fabrizio De André noto cantautore genovese, la cui sensibilità autoriale ha saputo come pochi raccontare “gli ultimi”.

La serata è stata realizzata grazie al supporto del comune di Forte dei Marmi, il patrocinio del comune di Lucca ed il sostegno della Fondazione “Fabrizio De André Onlus”, raccogliendo un altro successo di pubblico dopo quello ottenuto in occasione della tappa lucchese dello scorso luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.