Quantcast

Al Granaio di San Pietro a Vico la cena di beneficenza per la piccola Jo

È affetta da affetta da una rara malformazione congenita: mancano 100mila euro per completare un intervento di assestamento degli arti

Venerdì (24 settembre) al Granaio di San Pietro a Vico, si terrà una cena di beneficenza a favore della piccola Jo, cena che vedrà la partecipazione del comico, regista ed attore Graziano Salvadori, dei cantanti Elisabetta Della Santa e Fabio Ciardella, dei giovani Riccardo Gerardi, Eva Spadoni e della giovanissima Cecilia Rabushja.

La piccola Jo affetta da affetta da una rara malformazione congenita, la emimelia bilaterale, per la quale in Italia l’unica soluzione sarebbe stata l’amputazione delle gambe, mentre in Florida è già stata sottoposta ad alcuni lunghi interventi chirurgici, grazie ai quali Jo adesso, se pur supportata dai dei tutori cammina e può muoversi e sostarsi in modo autonomo.

La piccola tra pochi mesi dovrà tornare in Florida dove al Paley Institute per ulteriori interventi chirurgici, per completare l’opera di assestamento degli arti.

L’obbiettivo da raggiungere è di oltre 500mila euro, di cui circa 400mila già sono stati raccolti grazie ai quali Jo ha potuto affrontare i primi interventi ed una permanenza di circa nove mesi in Florida. Tutto questo grazie alla mobilitazione di tanti amici che hanno organizzato cene, sottoscrizioni a premi, serate musicali, manifestazioni sportive e alle molteplici donazioni raccolte.

Informazioni sulla piccola Jo possono essere acquisite tramite la pagina Facebook I sogni di Jo.

Info e prenotazioni al 334.3308960

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.