Quantcast

Accolta ieri in San Michele la staffetta dei Parents e Fridays for Future Italia foto

Ad accogliere la rappresentanza di Running For Future l'assessora all'ambiente Valentina Simi e l'assessore al turismo Stefano Ragghianti

Ieri pomeriggio (27 settembre) in piazza San Michele è arrivata la staffetta ciclistica dei Parents e Fridays for Future Italia, che stanno percorrendo la via Francigena da Roma a Milano, in vista del vertice PreCOP 26 delle Nazioni Unite che si terrà all’inizio del mese di ottobre a Milano appunto.

Ad accogliere la rappresentanza di Running For Future è intervenuta l’assessora all’ambiente Valentina Simi, insieme all’assessore al turismo Stefano Ragghianti. I Parents for Future sono un movimento spontaneo di genitori in senso ampio, persone adulte che sostengono il movimento dei Frydays for Future, sono solidali con loro e insieme a loro chiedono interventi ambiziosi per contrastare l’emergenza climatica e per salvaguardare gli ecosistemi del pianeta.

“L’arrivo a Lucca della staffetta per la lotta ai cambiamenti climatici – dichiara l’assessora Valentina Simi – ha idealmente chiuso quattro giornate in cui la nostra città e il territorio sono stati protagonisti di una ricca serie di iniziative per l’ambiente promosse da enti diversi: Capitan Acciaio a San Concordio con il consorzio Ricrea, il Comune e Sistema Ambiente, la pulizia del Serchio sabato con il Consorzio di Bonifica Toscana nord e Plastic Free a Mutigliano domenica scorsa. Enti diversi accomunati dallo spirtito del fare, ma soprattutto tanti cittadini volontari, alcuni giovani e giovanissimi, che stanno dimostrando concretamente il valore del prendersi cura dell’ambiente. L’amministrazione comunale da parte sua è impegnata a sostenere, valorizzare e promuovere azioni come queste, che vadano nella direzione della tutela dell’ecosistema e per la mitigazione dei cambiamenti climatici”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.