Quantcast

Tornano le lezioni di sicurezza stradale nelle scuole con l’associazione ‘Il mondo di Claudio Marchini Onlus’

Appuntamento tra gli alunni delle terze medie e delle seconde classi delle scuole superiori

Prosegue l’attività nelle scuole dell’associazione Il Mondo di Claudio Marchini Onlus.

Uno dei fiori all’occhiello dell’associazione sono gli incontri sulla sicurezza stradale, per promuovere azioni positive per diffondere la cultura del corretto comportamento e rispetto delle regole da tenere sulla strada, tra gli alunni delle terze medie e delle seconde classi delle scuole superiori, al fine di avviarli alla cultura del rispetto degli altri sulle strade. Questa iniziativa di prevenzione è unica nel suo genere in provincia in quanto coinvolge contemporaneamente tutte le varie componenti che operano nella prevenzione stradale, con uno scopo comune: far diminuire le “stragi sulle strade” che coinvolgono tanti giovani e provocano drammi laceranti nelle famiglie e tra gli amici delle vittime della strada. L’associazione porta avanti il progetto da 15anni, in quanto ritiene fondamentale inculcare nei ragazzi che la vita non si deve e non si può buttare via.

Anche nell’anno scolastico in corso l’associazione, malgrado il Covid1 9, sarà presente nelle scuole di primo e secondo grado, portando il tema della sicurezza stradale in collaborazione con il generale dei carabinieri in congedo Giuseppe Deledda e della Croce Verde P.A. Lucca. Il progetto è imperniato su una conferenza della durata di due/tre ore interagendo con i ragazzi, impostata come segue: testimonianza diretta di una persona coinvolta in una tragedia che ha visto una vittima della strada; intervento di un rappresentante qualificato, già facente parte delle forze dell’ordine (carabinieri); intervento di esperti in soccorso stradale e volontari della Croce Verde Lucca.

Ad oggi hanno aderito i licei Vallisneri, musicale e artistico Passaglia, classico Machiavelli, scienze umane Paladini, l’Isi Civitali e Pertini, le scuole medie di Camigliano, Pea di Porcari, Chelini di San Vito e Leonardo da Vinci di San Concordio. Inoltre per la prima volta il liceo Barsanti e Matteucci di Viareggio.

“Un ringraziamento – dicono dall’associazione – va a tutti i dirigenti scolastici e insegnanti per la loro collaborazione nell’accogliere il progetto sulla sicurezza stradale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.