Quantcast

Violenza di genere, al Real Collegio si conclude il progetto “È finito il tempo di… violare”

Ci sarà un breve spettacolo teatrale messo in scena dagli studenti alla presenza delle maggiori autorità istituzionali della provincia

Si conclude il progetto È finito il tempo di… violare che da oltre dieci anni sensibilizza i giovani sulle tematiche della violenza di genere.
L’evento, che si svolgerà al Real Collegio di Lucca a partire dalle 18 di venerdì (27 maggio) prevede un breve spettacolo teatrale messo in scena dagli studenti alla presenza delle maggiori autorità istituzionali della provincia. È prevista poi una tavola rotonda per riflettere insieme su questa importante tematica.

Come ogni anno, al termine del progetto, è prevista una manifestazione di restituzione finale, alla presenza delle autorità: gli studenti possono restituire quanto avevano appreso durante il progetto, di fronte alle loro famiglie, ai compagni di scuola, agli insegnanti, al personale della questura, ai membri delle associazioni antiviolenza ed esponenti delle istituzioni, come ad esempio il provveditore di Lucca e Massa Carrara Donatella Buonriposi, il sindaco Alessandro Tambellini ed assessori dei comuni del territorio.

Durante la manifestazione finale, i ragazzi mettono in scena la rappresentazione teatrale che avevano preparato durante l’anno, esprimono le loro riflessioni sulle tematiche affrontate, mostrano in modo creativo, con le poesie, le slide, i video e i cartelloni che hanno realizzato.

Per questo evento finale, previsto per il 27 maggio al Real Collegio di Lucca, gli organizzatori stanno lavorando per coinvolgere un personaggio noto che sia sensibile al tema e che possa rappresentarlo. 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.