Appello di Fratres Altopascio per le donazioni di sangue: “C’è bisogno di tutti” foto

Durante il Luglio Altopascese anche un concerto per sensibilizzare sul tema

Puntuale come ogni estate, la problematica dell’emergenza sangue negli ospedali toscani rischia di mettere seriamente in crisi il sistema ospedaliero.

Tra i vari gruppi che hanno lanciato un appello alle donazioni anche quello dei Fratres di Altopascio, per mezzo delle parole del presidente Francesco Domenichini: “Purtroppo la situazione è estremamente critica. Riceviamo continuamente segnalazioni da parte del centro trasfusionale per spingere le persone ad andare a donare, compito particolarmente arduo in questo periodo a causa delle vacanze e del caldo, oltreché dell’aumento dei contagi che obbliga molti donatori a non potersi recare all’ospedale. Le stesse infermiere del centro trasfusionale di Lucca ci stanno dicendo come sia sempre più difficile far fronte alla richiesta di sangue: data la carenza, spesso devono essere posticipati gli interventi e le trasfusioni periodiche, senza contare che nel periodo estivo si registra un maggior numero di incidenti stradali, e il sangue è utile anche in questo caso”.

“Questo naturalmente – prosegue Domenichini – non deve farci demordere ma anzi spingerci a lavorare con ancora più impegno nel portare la gente a donare. Per il momento il nostro gruppo riesce ancora a mantenere lo stesso livello di donazioni dello scorso anno, anche se per i motivi sopra elencati diventa difficile trovare donatori disponibili. Per provare ad arginare questo problema come Fratres Altopascio saremo presenti in occasione degli eventi del Luglio Altopascese: in particolare nella serata del 27 luglio quando, all’interno del Francigena International Arts Festival, abbiamo organizzato un concerto con lo scopo di avvicinare più persone alla donazione di sangue, grazie alla spinta che solo la musica può dare. Siamo inoltre attivi anche sui social sia su Facebook che su Instagram, per cercare di promuovere la donazione anche verso i più giovani”.

“Invitiamo quindi non solo la gente a recarsi a donare – conclude – ma anche a spingere i propri amici e parenti a fare altrettanto, così da riuscire a superare questo momento di criticità”.

Per informazioni sulla donazione di sangue o per prenotare la donazione potete contattare le pagine sui social o mandare un messaggio (anche tramite Whatsapp) al numero dell’associazione 377.3959035.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.