Menu
RSS

Kme, Bonini non cede: “Tuteliamo cittadini e lavoro”

MarcoBonini

"Credo di poter affermare con certezza che la mia posizione, così come quella dell’amministrazione comunale, sul progetto Kme ed in particolare sull’impianto di pirogassificazione, sia chiara da mesi, così come ho ben chiaro il lavoro da portare avanti in futuro". Questa la replica del sindaco di Barga Marco Bonini all'assessore regionale all'ambiente Marco Remaschi che ieri (19 novembre) aveva criticato l'amministrazione barghigiana affermando che il progetto definitivo approvato dalla Regione era stato condiviso ampiamente anche con gli organi di governo locale (leggi). Secondo Bonini però, la posizione della sua amministrazione ma anche del Partito Democratico della Valle, è ben diversa rispetto a quella esposta dall'assessore regionale.

"Il mio obiettivo - afferma il primo cittadino di Barga - e quello dell’amministrazione comunale che rappresento è esclusivamente in difesa del nostro territorio, della nostra comunità, dei nostri cittadini ma anche quello dello sviluppo produttivo e occupazionale e quindi della difesa dei dipendenti dell’azienda Kme. Ribadisco: una linea chiara da tempo, che ha l’appoggio del Consiglio comunale che ha votato un documento in tal senso in maniera quasi unitaria (escluso il voto di un consigliere). È chiara anche la posizione del mio partito a Barga: anche in questo caso il Pd del nostro Comune ha approvato un documento chiarissimo che va nella stessa direzione dell’operato della mia amministrazione. In questo modo, come detto, tengo anche a difendere l’interesse dei lavoratori, puntando ad aumentare la lavorazione e la produzione del rame a Fornaci di Barga, senza la possibilità di creare business alternativi che potrebbero invece andare ad inficiare proprio questa crescita". "Ribadisco - conclude Bonini -: ho chiaro quello che devo fare e che farò fino al termine del mio incarico, rispondendo proprio al mandato che mi è stato affidato e difendendo, gli interessi del nostro territorio. Sono certo che anche i cittadini del Comune di Barga hanno chiara la posizione che come sindaco ho assunto, ed è ai cittadini e solo a loro che devo rispondere e a cui tutti dovrebbero rispondere. Oggi forse anche altre posizioni risultano più chiare e a questi lascio il lavoro delle accuse e delle offese".

Ultima modifica ilMartedì, 20 Novembre 2018 17:31

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodaocatvaialuglio720