Menu
RSS

Barga, Simonini: "Abbandonato da chi avrebbe dovuto sostenermi"

simonini2"Sono dispiaciuto anche perché chi avrebbe dovuto tutelarmi e aiutarmi d'improvviso è andato al mare pensando più agli obiettivi personali". Queste le prime parole di Simone Simonini, candidato sindaco a Barga per la Lega, all'indomani della tornata elettorale che ha visto la vittoria della candidata del Partito Democratico Caterina Campani. Nell'analisi della sconfitta, Simonini si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa, affermando come chi avrebbe dovuto sostenerlo nel corso della campagna elettorale si sia tirato indietro nel momento decisivo. 

"Non nego il dispiacere per il risultato finale del 7,20%. La mia mente e il mio cuore però sono combattuti tra l'essere dispiaciuto e soddisfatto - commenta Simonini -. Dispiaciuto perché: in primis non entro in Consiglio comunale dove avrei potuto farmi conoscere meglio ai cittadini di Barga con il lavoro e perché perdo il seggio in Consiglio provinciale dove lascio importanti tematiche a cui non potrò dare un seguito nei prossimi mesi. Sono dispiaciuto anche perché chi avrebbe dovuto tutelarmi e aiutarmi d'improvviso è andato al mare pensando più agli obiettivi personali che a quelli di una lista in corsa (430 voti in 18 giorni di lavoro, non sono pochi!)".
Simonini però vede il bicchiere mezzo pieno: "Sono soddisfatto perché come sempre ci ho messo la faccia - dice - mostrando disponibilità a tutti in egualmodo. Questa esperienza mi ha arricchito molto, mi sono confrontato con persone di spessore e spesso ad alcuni, le gambe hanno pure tremato. Questa è una base di partenza su cui lavorare, migliorare e migliorarsi".
"Voglio ringraziare di cuore, in particolare alcuni avversari, di cui ho apprezzato il lato umano - aggiunge l'esponente della Lega -. Inoltre è d'obbligo ringraziare tutta la popolazione, ed in particolare quelle persone che si sono congratulate con me per stile, educazione e professionalità (e credetemi non sono poche). Credo, tolto il dato numerico finale insufficiente, che le persone si siano rese conto di che pasta sono fatto. In molti sono rimasti colpiti da me, pur dichiarando di non avermi votato, hanno riconosciuto la mia persona come affidabile, preparata, vera, e raffinata nei modi e nei termini".
"Cercherò di trasformare le negatività in positività, lavorando ancora per il territorio - conclude Simonini -. Ringrazio Barga, i cittadini che mi hanno votato e non, i candidati a sindaco, i candidati al Consiglio comunale, gli eletti e chi ha lavorato per rendere la competizione entusiasmante. Il Simonini, nei prossimi giorni, andrà a chiedere fiducia al gruppo di lavoro, e se l'esito sarà positivo, continuerà sicuramente a tormentarvi".

Ultima modifica ilGiovedì, 30 Maggio 2019 00:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019