Menu
RSS

Da Usa e Sudafrica alla scoperta del parco Appennino

visita11Nei giorni scorsi, anche in occasione della Giornata europea dei parchi, l’Unione Comuni Garfagnana ha avuto il piacere di ricevere nelle sue strutture un folto gruppo internazionale di insegnanti, studenti, esperti e rappresentanti da Stati Uniti e Sudafrica alla scoperta delle eccellenze del territorio e lo scambio di buone pratiche, nell’ambito di progetto di ampio respiro posti in essere attraverso partenariati sviluppati in tutto il mondo.


Si è trattato, per una parte, di una delegazione di docenti universitari e studenti del Paul Smith's College di New York giunti - per il sesto anno consecutivo – in Garfagnana alla scoperta della riserva di biosfera Appennino MaB Unesco nell'ambito del progetto pluriennale di studio del turismo sostenibile e scambio di buone pratiche tra il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e il Parco nazionale degli Adirondack, situato a nord dello Stato di New York. Insieme a loro anche due rappresentanti della Riserva West Cape Coast, in Sudafrica.
Il gruppo ha trascorso intense giornate di avvicinamento al patrimonio storico e culturale e incontri con realtà produttive e turistiche d'eccellenza che con le loro tipicità meglio rappresentano la ricchezza del territorio. Accompagnati dal personale dell’Unione Comuni Garfagnana, i ragazzi, che seguono prevalentemente dei corsi di studio in alimentazione, turismo e scienze naturali, hanno avuto modo di visitare e approfondire diverse realtà legate a sviluppo sostenibile, filiera enogastronomica e conservazione della natura, punti di forza delle politiche dell’Unione Comuni Garfagnana che da anni sviluppa progetti quali la Comunità del cibo e dell’agrobiodiversità della Garfagnana, la banca regionale del germoplasma e il vivaio La Piana di Camporgiano, il giardino botanico Maria Ansaldi - Pania di Corfino.
Argomenti che legano, peraltro, i due territori visto che anche il parco degli Adirondack appartiene a una riserva di biosfera, l’area MaB Unesco Champlain – Adirondacks. Sull'argomento hanno avuto anche la possibilità di incontrare alcuni esperti, produttori e operatori del territorio (Consorzio Garfagnana Produce, Albergo diffuso La Pietra Antica, ArcheoPark Fortezza delle Verrucole) in un confronto costruttivo per entrambe le realtà che ha prodotto stimoli e riflessioni interessanti.
L’altra parte ha invece riguardato la delegazione del progetto transnazionale a cui ha aderito anche l’Unione Comuni Garfagnana Community Score Cards, formata dal sindaco e dal direttore generale del Comune capofila di Siteki in Swaziland (ora Eswatini) che hanno partecipato a una visita di scambio in Garfagnana e approfondito le tematiche inerenti la valorizzazione delle produzioni locali, dei prodotti identitari (comunità del cibo), la governance locale (turismo, produzioni e territorio).
Con l’attuale progetto si prosegue nell’azione intrapresa con il precedente progetto Pro-Swazi: promotion of rural opportunities in Swaziland, in cui fu assunto come “buona pratica” il modello Garfagnana per la valorizzazione delle risorse locali incentrato sull'identità territoriale come elemento per lo sviluppo economico sostenibile, la promozione di un approccio globale alla gestione comunitaria delle risorse naturali del paese, che includesse la conservazione e la gestione sostenibile dell'acqua, del suolo, delle foreste, della biodiversità e dell'agrobiodiversità, applicando una modalità di partecipazione e dialogo tra amministrazione e cittadini nella definizione delle politiche pubbliche, conducendo, quindi, un’esperienza pilota di straordinario interesse verso una maggiore democratizzazione del paese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019