Menu
RSS

Niente giornali a Piazza al Serchio, la protesta del sindaco

fantoniPiazza al Serchio senza quotidiani. Perché l’agenzia di distribuzione stampa ha interrotto la distribuzione a seguito della sospensione temporanea dell’unica attività di vendita esclusiva di stampa quotidiana e periodica presente sul territorio del capoluogo. Il tutto nonostante sul territorio sia presente un esercizio di vendita di stampa quotidiana in forma però non esclusiva il quale non è in grado di sopperire alle esigenze dell’utenza, ad esempio nei giorni festivi e l'autorizzazione alla vendita di giornali di più esercizi, che continuamente si vedono negare dal distributore la consegna di giornali.

“Preme sottolineare - dice il sindaco Paolo Fantoni -  che questo disservizio avviene in periodo estivo, recando notevoli disagi sia ai fruitori abituali che occasionali, tenuto conto dei turisti che durante questo periodo frequentano la Garfagnana, Piazza al Serchio infatti è zona centrale di passaggio per tutta l’alta Valle. Questa amministrazione si riserva anche in virtù di un successivo approfondimento la possibilità di segnalare il caso all’autorità garante della concorrenza e del mercato che si è già più volte espressa, con due indagini conoscitive (2001/2007), su continui e ripetuti rifiuti a contrarre opposti dai distributori locali a nuovi operatori al dettaglio. Ciò non solo lede il diritto all’informazione, compromette la politica di liberalizzazione della rete di vendita al dettaglio quindi la concorrenza, ma in particolar modo lede il diritto alla parità di trattamento delle realtà periferiche e montane, laddove i diritti non possono essere meramente quantificati da aspetti economici”.
“La lotta contro lo spopolamento - conclude il sindaco - e per il presidio della montagna passa proprio attraverso precondizioni generali tra cui l’accessibilità ai servizi così come ben chiarito e definito dalle normative comunitarie, fatte proprie dal dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica del ministero dell’economia e dalla Regione Toscana”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodametanosettembre720