Menu
RSS

Capezzoli (Idv): "Necessario ripartire dai principi della Costituzione"

46897825 2327602477461343 6727432121557712896 nE’ "necessario ripartire dalla Costituzione". E’ quanto sostiene il coordinamento provinciale di Idv e il referente provinciale Domenico Capezzoli si fa portavoce dell'istanza.
"La Costituzione come metro per il rinnovamento del partito", è il presupposto "per un partito che ha fatto del rispetto della legalità il proprio valore fondante - si legge in una nota - , la carta costituzionale (quale legge fondamentale che regola la convivenza tra i cittadini) non può che costituire il cardine ed il punto di riferimento della propria azione politica. La presente proposta non ha né ambizioni, né intendimenti di completezza, ma intende limitarsi - spiega Capezzoli - a tratteggiare quelle che ritengo, dovrebbero essere alcune linee guida sulla base delle quali rilanciare l’azione del partito in questo momento di grave difficoltà. Nel tratteggiare tali linee guida, ritengo che le stesse debbano articolarsi su almeno tre punti fondamentali: il funzionamento interno del partito; la funzione del partito ed i suoi rapporti con la società; alcuni temi su cui incentrare l’attività del partito ed alcuni dei possibili punti concreti, nell’ambito di tali temi, che possano qualificare la nostra presenza nelle istituzioni".

Leggi tutto...

Pirogassificatore, Attuacost: “Dica no anche giunta Regione”

KME7Pirogassificatore Kme, interviene il Comitato per l'attuazione della Costituzione della Valle del Serchio.
"Nelle scorse settimane, come noi da dicembre avevamo auspicato - dicono dall'associazione -  la questione del progetto gassificatore Kme è stato portata all’attenzione del consiglio regionale della Toscana; ciò è avvenuto sia in termini di mobilitazione, con il presidio di molti cittadini della Valle del Serchio sotto la sede del consiglio regionale, sia con l’approvazione di due mozioni di chiaro indirizzo politico contrarie alla ipotesi di realizzazione di tale progetto. Ci sembra opportuno sottolineare nuovamente l’importanza di tale risultato; in primo luogo l’approvazione di tali mozioni non era scontata, viste le posizioni espresse in precedenza da alcune forze politiche, ma soprattutto non era forse nelle previsioni il voto unanime di tutto il consiglio regionale. Ci preme quindi ringraziare quei consiglieri regionali che si sono impegnati alla preparazione di tali mozioni, in stretto contatto con movimenti e comitati del nostro territorio, capaci anche di farla condividere a tutte le forze in Consiglio. Ma sicuramente ha pesato fortemente il gran lavoro e la forte mobilitazione realizzata in Valle del Serchio, con le quasi 9mila firme raccolte contro il pirogassificatore e l’espressione dichiaratamente contraria a tale impianto di quasi tutti i sindaci della Valle (a parte due eccezioni, Coreglia Antelminelli e Sillano Giuncugnano)".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

748