Menu
RSS

Saisi (Uilm): "Kme, costretti a chiedere proroga Cigs"

KME7Tanta preoccupazione nelle parole del segretario della Uilm area nord Toscana, Giacomo Saisi, ad analizzare nel dettaglio tutti gli elementi emersi dall’incontro di ieri (16 aprile) con la dirigenza di Kme: una commissione economica congiunta con i sindacati sulla situazione economica e finanziaria del gruppo, a livello locale e nazionale.
"Siamo obbligati a chiedere - dice il sindacalista - un’ulteriore proroga della cassa integrazione straordinaria al ministero dello sviluppo economico in attesa che l’azienda completi i progetti di investimento. L’anno precedente si è concluso con risultati importanti per gli stabilimenti italiani di Kme, con segnali positivi per il bilancio e per le tonnellate prodotte, in crescita rispetto al trend precedente". 

Leggi tutto...

Kme, incontro con i sindacati: "Restano problemi per costi e esuberi"

KME7Segnali positivi ma restano criticità secondo i sindacati, nel futuro di Kme. Si è tenuta oggi (16 aprile) la riunione programata sui temi economici tra Kme e i coordinatori nazionali di Fim, Fiom e Uilm. Dai dati illustrati dall’azienda emerge un quadro di miglioramento economico a livello globale, con la parte italiana che ha raggiunto anche il budget che era previsto. Rimangono però i problemi di esuberi e di costi energetici dopo il tavolo nazionale fra azienda e sindacati. "Permangono - commentano i coordinatori nazionali per le sigle del metalmeccanico Casotti, Braccini e Saisi - una serie di problemi, sia per quanto riguarda gli esuberi di personale, sia rispetto ai costi energetici. Il 2019 invece si presenta con una flessione produttiva che non lascia intravedere aumenti di commesse e garanzie per tutti i lavoratori. In questo quadro incerto è evidente che vi è la necessitá di prorogare ulteriormente gli ammortizzatori sociali anche per il 2020 e di attivarsi fin da subito con i ministeri interessati al fine di farci riconoscere ulteriori sostegni sociali". 

Leggi tutto...

Kme, incontro azienda-sindacati: futuro rimane incerto

kmeindustriaKme, rimangono problemi di esuberi e di costi energetici dopo il tavolo nazionale fra azienda e sindacati, con i coordinatori nazionali di Fim, Fiom e Uilm. Oggi (16 aprile), si è tenuta la prevista riunione sui temi economici. Dai dati illustrati dall’azienda emerge un quadro di miglioramento economico a livello globale, con la parte italiana che ha raggiunto anche il budget che era  previsto. "Permangono tuttavia - commentano i coordinatori nazionali per le sigle del metalmeccanico Casotti, Braccini e Saisi - una serie di problemi, sia per quanto riguarda gli esuberi di personale, sia rispetto ai costi energetici. Il 2019 invece si presenta con una flessione produttiva che non lascia intravedere aumenti di commesse e garanzie per tutti i lavoratori. in questo quadro incerto è evidente che vi è la necessitá di prorogare ulteriormente gli ammortizzatori sociali anche per il 2020 e di attivarsi fin da subito con i ministeri interessati al fine di farci riconoscere ulteriori sostegni sociali".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

suzuki720aprile