Menu
RSS

Infrastrutture, Marchetti (FI): "Toscana indietro su tutto, colpa di chi la governa"

Maurizio Marchetti"Questa modalità di governo da parte della sinistra e del Pd rendono la Toscana incapace di cogliere le nuove sfide della logistica, dell’automazione, della digitalizzazione e dell’intermodalità". L’analisi arriva dal Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti all’indomani del nuovo grido d’allarme lanciato ieri da Confindustria sulle infrastrutture materiali e immateriali.

Leggi tutto...

Dipendenza digitale, mozione di Marchetti (FI) in Regione

marchettibusto"Avviare sin da subito, all’interno dei Servizi per le Dipendenze che già si occupano di ludopatie, la pianificazione e l’attivazione di percorsi dedicati ai cittadini affetti da gaming desorder, rivolgendo nella definizione dei team specialistici di assistenza e cura particolare attenzione all’utenza minorenne". Questo l’impegno che il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti chiede alla giunta toscana con una mozione appena protocollata che punta a una delle priorità che distinguono l’azione dell’esponente azzurro, ovvero la tutela in particolare dei minori dalle dipendenze digitali.

Leggi tutto...

Sforati limiti inquinanti depuratori Barga, FI all'attacco

acquedottoLimiti degli inquinanti sforati nei depuratori di Barga, il consigliere regionale Maurizio Marchetti alza il velo sulla questione.
"Venerdì scorso - scrive e si interroga - la giunta regionale ha emesso due decreti di diffida nei confronti di Gaia Spa a causa dei ripetuti sforamenti nei limiti degli inquinanti rilevati nei due depuratori di acque reflue di Barga Castelvecchio Pascoli e Rio Fontanamaggio. Gaia adesso ha 30 giorni per attuare misure correttive, abbattere i livelli di inquinanti e comunicare con relazione tecnica interventi e risultati, altrimenti incorrerà in “ulteriori provvedimenti”. Ma i dati su cui si basano i decreti sono del 2018, noti ufficialmente come minimo dal marzo scorso quando Arpat li ha relazionati alla Regione. E ora si continua a sversare fuori dai parametri, con una condotta che lascia prodursi quanto meno il rischio di danno ambientale". La notizia è inserita nei decreti dirigenziali della Regione Toscana numero 11730 e 11731, entrambi del 12 luglio scorso, fondati su irregolarità e non conformità rilevate nel corso del 2018 e relazionate da Arpat alla Regione a marzo 2019.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019