Menu
RSS

Benedetti (Andare Oltre): "Su piano parco mancata concertazione"

cristinabenedettiPiano del Parco Alpi Apuane, interviene l'opposizione di Andare Oltre: "La concretezza ed il realismo che il sindaco pretende dalla minoranza - dice Cristina Benedetti - sono da sempre due aggettivi che caratterizzano Andare Oltre. Eravamo infatti realisti quando fin da aprile abbiamo cercato in ano di affrontare concretamente il tema del piano del Parco delle Alpi Apuane in commissione agricoltura e caccia. Siamo stati concreti e realistici anche quando abbiamo chiesto la convocazione del consiglio comunale a San Romano (il primo fuori sede della nuova amministrazione) al quale per altro, ci siamo presentati con un ordine del giorno da discute e votare, a fronte delle tante chiacchere in politichese del sindaco".
"Forse però - prosegue Benedetti - la concretezza ed il realismo è mancato prima e non da parte nostra. L'1 marzo 2016 infatti il piano è stato approvato dalla Regione e proprio in tale ente il nostro territorio è rappresentato da un consigliere regionale e da un assessore, tra l’altro con delega all’agricoltura e se entrambi fossero stati concreti e realistici con i sindaci della nostra zona, avrebbero dialogato con loro ed ascoltate le loro istanze prima dell'1 luglio data in cui il piano è entrato in vigore, soprattutto in virtù del fatto che sono espressioni del medesimo partito (dove sono finite le tanto sbandierate sinergie e capacità di incidere sulle decisioni degli enti? ). Ciò evidentemente non è avvenuto e adesso il sindaco Andreuccetti, dopo aver ignorato la vicenda per ben tre anni, ci definisce populisti e si prepara a chiudere la partita con sconti sulle tasse (Imu o forse Tari o forse anche oneri di urbanizzazione) a risarcimento dei residenti di San Romano e Motrone".
"Ma quello che veramente sgomenta di tutta questa vicenda - conclude Benedetti - è che dopo 20 anni il consiglio direttivo del Parco approva un nuovo piano e sembra che subito parta la variante perché il piano è in contrasto con gli enti locali. Questo denota l’assenza o il totale fallimento del processo di partecipazione che avrebbe dovuto portare alla stesura finale del piano del Parco delle Alpi Apuane".

Leggi tutto...

Il sindaco Andreuccetti ad Andare Oltre: "Parlano i fatti e non i proclami"

Patrizio Andreuccetti 1“Parlano i fatti, non i proclami”. Il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, contrattacca Andare Oltre sulla questione migranti e sui nuovi confini del Parco delle Alpi Apuane.
"Ciò che importa – commenta – sono i fatti. Per quanto riguarda il Parco, noi stiamo dialogando con gli enti per raggiungere risultati concreti. Andare Oltre cosa ha fatto? Quando spettava a loro decidere hanno solo fatto proclami: questa è l’ovvia conseguenza del loro isolazionismo. Senza la coesione e il dialogo non si va da nessuna parte. Adesso, nel 2017, ci ritroviamo costretti a rimediare alla loro incapacità di decidere e incidere. Quando i confini furono decisi, infatti, nel lontano 2010/2011, chi governava? Andare Oltre. Proprio in queste ore stiamo organizzando a San Romano un incontro con la cittadinanza, proprio per condividere i passi necessari da compiere".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720pa