Menu
RSS

Malattie metaboliche, definito il percorso di transizione da bambino ad adulto

oss"Sono ormai decenni che in Toscana si fanno gli screening neonatali per individuare le malattie metaboliche. Grazie a questi vengono individuate subito dopo la nascita e curate per tempo. Quindi i bambini che hanno queste malattie possono diventare prima adolscenti e poi adulti. Il che rende necessario adeguare le terapie. Per facilitare questo percorso di transizione ed individuare i centri esperti per le cure, come Regione, abbiamo approvato una delibera che istituisce un percorso multidisciplinare di transizione per la gestione dei pazienti adulti che coinvolge aziende ospedaliere diverse ed associazioni impegnate nel sostegno ai malati metabolici congeniti".

Leggi tutto...

Centri per l'impiego, ok a legge per assunzione dipendenti

Centri per limpiego 2L’agenzia regionale toscana per l’impiego (Arti) sarà autorizzata ad assumere, senza espletamento delle procedure di mobilità, con contratto a tempo indeterminato e con contratto a tempo determinato, personale da destinare ai centri per l’impiego. Potrà inoltre disporre lo scorrimento delle graduatorie per le procedure concorsuali bandite entro il 30 giugno. È quanto prevede la legge votata all’unanimità dal consiglio regionale e illustrata dal presidente della commissione affari istituzionali, Giacomo Bugliani (Pd).

Leggi tutto...

Marchetti (FI): "Con i tetti imposti dalla Regione pazienti respinti dalle cliniche private convenzionate"

Maurizio Marchetti"Pazienti che non si riescono a curare, cliniche che non riescono a lavorare malgrado abbiano budget inerti perché vincolati a curare solo i pazienti toscani che però non esprimono domanda sufficiente ad assorbire i plafond di spesa convenzionale. Sono gli effetti perversi dei nuovi tetti imposti dalla Regione Toscana alle cliniche private con la delibera 1120 dell’8 novembre scorso, di fatto una scure sul sistema della sanità privata convenzionata che adesso sta pagando in termini di occupati e paralisi dell’operatività in regime di convenzione. Solo alle Barbantini-Santa Chiara di Lucca, dopo l’entrata in vigore della delibera in questione 20 persone hanno perduto il posto di lavoro, mentre l’intero terzo piano della clinica è stato chiuso". Torna a lanciare l’allarme cliniche private, il capogruppo in consiglio regionale Maurizio Marchetti preoccupato per i dati che gli arrivano dalle aziende stesse.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

720x1080cappa