Festa per i 100 anni di Corrado Massei al centro anziani di Borgo a Mozzano

Gli ospiti del centro accoglienza anziani di Borgo a Mozzano, gestito dalla locale Misericordia, continuano a raggiungere l’importante traguardo dei cento anni. Il 14 luglio scorso è stata la volta di Corrado Massei, che vive serenamente al Centro Anziani dal 2002 e per lui sono previsti festeggiamenti nel giardino del Convento di San Francesco (struttura all’interno della quale si trova il Centro Anziani stesso) il prossimo 22 luglio, con una cena alla presenza delle autorità, dei volontari e dei dipendenti della Misericordia. Ma Corrado non è il solo ad aver toccato quota cento, infatti la signora Tina Pacini vanta ben 102 anni, vive anch’essa serenamente nonostante qualche inevitabile acciacco, tra le amorevoli cure del personale che giornalmente si prende cure di lei. Ci ha da poco lasciati invece la signora Pia Luchi, anche lei centenaria e anche lei destinataria di una memorabile festa, tenutasi la scorsa estate. Pia ha vissuto al Centro per ben 24 anni, molti dei quali insieme al marito Andrea, in un piccolo appartamento.

La struttura del convento di San Francesco, sede della citata casa di riposo, esprime la continuità ideale con il passato, con la persistente vocazione caritatevole verso il prossimo. Questa costruzione, restaurata e gestita oggi dalla Misericordia di Borgo a Mozzano, rappresenta l’opera più significativa realizzata da questo ente benemerito, che nel 1982 lo ottenne in uso dall’Ordine dei Frati Minori, inaugurandolo per la nuova funzione solo un anno più tardi, il 23 gennaio 1983.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.