A San Romano si rivive l’assedio della Fortezza delle Verrucole

‏Rigore storico, intrattenimento e spettacolo, nel segno della qualità. Potremmo sintetizzare così l’identità plasmata per l’evento Fortezza delle Verrucole: L’assedio. L’appuntamento con la storia è per il 6 e 7 settembre a San Romano Garfagnana e coinvolgerà la Fortezza di Verrucole e il borgo sottostante, con taverne, mercato e mestieri medievali, accampamenti e ovviamente spettacoli. L’evento é stato reso possibile grazie al patrocinio di Gal, Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano, Comune di San Romano Garfagnana e sotto la direzione della associazione Mansio Hospitalis Lucensis (gestore della Fortezza delle Verrucole) ha chiamato a raccolta le maggiori associazioni di ricostruzione storica medievale (aderenti al coordinamento nazionale Mille&Duecento) e genti di spettacolo da tutta Italia.

Fondamentale é stata la cooperazione con le forze locali (in particolare associazione Verrucole Insieme, Gvf, Autieri d’Italia sezione Garfagnana) per creare una manifestazione inedita in Garfagnana. Per chi crede che un evento di ricostruzione storica sia poco piú che una sagra dall’ambientazione antiquata, questo appuntamento é l’occasione giusta per ricredersi.
Sfogliando le pagine di storia del sito storico, l’attenzione si concentra sul 1170 quando Lucca in una campagna militante in Garfagnana prese d’assedio quella che era conosciuta allora come Verrucola Gherardenga. Gli assedianti torneranno quindi a tentare di conquistare la Rocca di Verrucole, con tentativi di incursione e scontri militari.
‏il programma dell’evento è infatti ricco di momenti di spettacolo: oltre ai momenti bellici sono previste anche altre attrazioni, ricostruendo tutto quel corollario di vita che si crea intorno ad un castello vivo sotto assedio con artigiani ed intrattenimenti di vario genere. Non mancheranno anche spazi dedicati ai più piccoli, e per non lasciare nessuno a pancia vuota saranno presenti varie taverne con prodotti rigorosamente locali e in tema. Lasciate dunque il presente alle spalle e buon viaggio nella storia!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.