Quantcast

Coreglia, 140mila euro per il muro alla Dogana. Amadei: “Sempre stato una priorità per noi”

Il sindaco di Coreglia Amadei, nel ringraziare il presidente della Provincia Menesini, si rivolge anche a tutti coloro che in questi ultimi tempi lo hanno a più riprese interessato per intervenire fattivamente su di un problema che negli ultimi anni è andato sempre più aggravandosi.
“Ho monitorato continuamente – dice il sindaco –  la situazione e mi sono sempre interessato a tutti i livelli, in particolare con la Provincia per intervenire il prima possibile. Della cifra destinata al settore viabilità (complessivamente 814mila euro) ben 140mila euro sono stati stanziati per il muro in località La Dogana (comune di Coreglia) sulla strada provinciale 56 Valfegana. Tutti ricorderanno che il muro, in gran parte fu abbattuto da un grosso pino sradicato dalla furia del vento il 5 marzo 2015. Da allora la strada ha una carreggiata ristretta e molti sono i disagi. Il nuovo muro di sostegno sarà realizzato in cemento armato e rivestito in pietra come quello precedente. Nell’occasione l’intervento di sistemazione riguarderà anche la zona circostante al muro”.

“Consapevole che altre risorse saranno necessarie per migliorare questa importante viabilità di montagna – conclude Amadei – quanto appena approvato è la dimostrazione concreta che chi amministra ha a cuore i problemi, soprattutto quelli di chi vive in zone disagiate e montane e che, pur in momenti di ristrettezze economiche, fa tutto il possibile per dare risposte concrete”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.