Ducato Estense, firmata la convenzione per il via alle attività foto

“Grande soddisfazione per la firma della convenzione che dà il via alle attività del piano Ducato Estense: i lavori di restauro e valorizzazione possono partire, concretizzando così un’occasione importantissima di promozione turistica per il nostro territorio”. Lo annuncia la parlamentare Raffaella Mariani a proposito della sottoscrizione avvenuta oggi a Roma dell’accordo tra la capofila Unione dei comuni della Garfagnana, i comuni interessati dagli interventi e il ministero dei beni culturali.

“Il progetto prevede il recupero e la promozione turistico-culturale delle testimonianze monumentali della presenza degli Estensi nella nostra terra – spiega la deputata Pd – un’opportunità straordinaria per la conservazione dell’intero patrimonio storico artistico e la conferma dell’impegno del ministero”. Da questo si parte “per rafforzare una rete che unisca il recupero di un percorso storico ad una concreta scommessa turistica fondata sul patrimonio della Garfagnana. Saranno coinvolte allo stesso tempo le professionalità legate alla promozione dei beni culturali oltre che le imprese competenti per il restauro e i servizi, con positive ricadute economiche per la Garfagnana”.
Il coordinamento “tra enti locali e istituzioni nazionali sulla base di un progetto di qualità – conclude Mariani – ha permesso di raccogliere un riconoscimento importante e un finanziamento che consentirà al nostro territorio di rilanciare lo sviluppo turistico sostenibile, puntando alla piena valorizzazione delle nostre bellezze artistiche e paesaggistiche. Una sfida importante per la quale è doveroso un ringraziamento al ministro Franceschini”.
Per il Comune di San Romano sono stati stanziati 1,3 milioni di euro per la completa valorizzazione della Fortezza di Verrucole, nonché per la messa in sicurezza di tutte le sue parti per la pubblica incolumità, e la necessità di risolvere il problema dell’accessibilità per le persone disabili. Il progetto, nel suo complesso, intende procedere in generale alla sistemazione delle pertinenze interne ed esterne con il ripristino dei percorsi storici, la realizzazione della illuminazione della cinta muraria e dei percorsi, il consolidamento di alcune porzioni della cinta muraria deterioratesi a seguito delle recenti scosse telluriche (terremoto del 2012 e 2013) e assicurare l’accessibilità ai disabili.
“Questo intervento – spiega il sindaco Pier Romano Mariani – valorizzerà ulteriormente la bellezza artistica e storico culturale della Fortezza oltre a garantirne l’accessibilità ai disabili e avere ricadute economiche per l’intero territorio della Garfagnana. Il coordinamento tra enti locali e istituzioni nazionali sulla base di un progetto di qualità ha permesso di raccogliere un riconoscimento importante e un finanziamento che consentirà al nostro territorio di rilanciare lo sviluppo turistico e sostenibile, puntando alla piena valorizzazione delle nostre bellezze artistiche e paesaggistiche. Una sfida importante per la quale è doveroso un ringraziamento al ministro Franceschini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.