Dalla Regione primo no alla fusione di Appennino in Garfagnana

Un voto unanime in commissione affari istituzionali, guidata dal consigliere del Pd, Giacomo Bugliani, frena ogni corsa verso il nuovo Comune di Appennino in Garfagnana. Non ci sarà, insomma, la fusione fra i Comuni di San Romano in Garfagnana, Pieve Fosciana e Fosciandora. Il motivo è legato all’esito della consultazione, che aveva visto vincere in assoluto il sì, con il 52 per cento dei voti, ma allo stesso tempo aveva visto prevalere il no a Fosciandora. A quel punto sarebbero serviti i due terzi dei sì per superare lo scoglio della valutazione in Regione. A questo punto il voto definitivo dovrà essere quello dell’aula, ma il voto in commissione è una anticipazione dell’esito di quello che dovrebbe avvenire fra qualche settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.