Isi2 Barga, servono lavori a impianto riscaldamento

Primo successo per gli studenti dopo la protesta di ieri contro le aule lasciate al freddo all’Isi 2 di Barga, struttura che ospita scuola media, liceo linguistico e liceo classico. L’impianto verrà acceso alle 3 di notte per garantire la giusta temperatura, ma per mettere tutto a norma servirà un intervento ad hoc.  La Provincia di Lucca, ente gestore dell’edificio scolastico, si è attivata e informa che i tecnici dell’ente di Palazzo Ducale sono intervenuti per ripristinare l’equilibrio necessario del sistema di entrata/uscita dell’acqua che alimenta l’impianto.

Dalle verifiche effettuare risulta che la conduttura ‘di ritorno’ dovrà essere sostituita interamente ma si tratta di un intervento che la Provincia non può affidare nel periodo invernale perché i lavori previsti prevedono di spaccare la pavimentazione di alcune aule nel piano utilizzato dalla scuola media ospitata nell’edificio. La Provincia di Lucca è già all’opera per la ricerca delle risorse necessarie per intervenire su questo problema nei prossimi mesi estivi.
Nell’immediato, invece, i tecnici provinciali hanno regolato la caldaia con accensione in piena notte (intorno alle 3) e terranno monitorata la pressione dell’acqua nelle tubazioni. L’amministrazione provinciale ha dato mandato alla ditta incaricata di effettuare verifiche all’Isi 2 di Barga tutte le mattine di questa settimana con l’accordo di tenere acceso l’impianto termico anche durante i fine settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.