Lega: “Proteste Iti Borgo, porteremo il caso in Provincia”

Dopo la protesta degli studenti dell’Iti Ferrari di Borgo a Mozzano per le gite saltate (leggi qui), Simone Simoni, segretario della Lega della Mediavalle e Garfagnana, e Yamila Bertieri referente di Borgo a Mozzano per il Carroccio, hanno ascoltato i ragazzi con il consigliere provinciale che si è dichiarato disponibile ad incontrare nuovamente gli studenti, visitare l’istituto e portare in Consiglio provinciale tutte le problematiche.

“La Lega Mediavalle e Garfagnana raccoglie le proteste degli studenti dell’ Iti Ferrari di Borgo a Mozzano – le parole della Lega – riguardo i disagi riscontrati sulla mancata gita a Monaco di Baviera e Valencia, e sulle problematiche di mancanza di attrezzature di laboratorio, sedie e banchi in cattive condizioni (tra l’altro rottamati da Barga), e infiltrazioni di acqua nelle classi con problematiche di riscaldamento”.
“Alcuni studenti – dichiara Yamila Bertieri – mi hanno fermata e raccontato della situazione di protesta, ad ottobre era stato creato il programma e successivamente approvato a febbraio dall’istituto dando disponibilità all’esecuzione del viaggio tramite agenzia. La gita per le classi terze e quinte con destinazione Monaco di Baviera con viaggio in autobus infatti è stata annullata a pochi giorni dalla partenza prevista per l’8 aprile, per un importo complessivo di 250 euro, motivando l’annullamento per mancanza di un hotel nei luoghi da visitare, il più vicino a 95 chilometri. Mentre per la classe quarta era prevista una gita a Valencia con un anticipo versato di 50 euro per un complessivo di 270 e annullata per mancanza di posti in aereo. Gli studenti, hanno dichiarato che non sono stati nemmeno avvertiti sulle modalità di rimborso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.