Quantcast

Villa di Castiglione, in 3153 al voto sulla fusione

Referendum sulla proposta di fusione Villa di Castiglione, tutto pronto per il voto. I cittadini dei Comuni di Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina potranno recarsi ai seggi elettorali domani e lunedì (20-21 maggio). Un totale di 3mila153 votanti, di cui 1579 uomini e 1574 donne, sono chiamati alle urne per il seguente quesito: “Siete favorevoli alla proposta di istituire il Comune di Villa di Castiglione, per fusione dei Comuni di Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina di cui alla proposta di legge 247 (istituzione del Comune di Villa di Castiglione, per fusione dei Comuni di Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina)?”.

I seggi. A Castiglione ci saranno tre sezioni, per un totale di 1628 votanti, di cui 817 uomini e 811 donne. Gli elettori dei seggi 1 e 2, a seguito dei lavori di adeguamento sismico, risanamento conservativo e riqualificazione dell’edificio già sede degli stessi, per votare dovranno dirigersi alla scuola primaria in località case comunali numero 41, al piano terra accanto alla banca. La terza sezione è quella di Chiozza. Tre sezioni anche nel Comune di Villa Collemandina, per un totale di 1525 votanti, di cui 762 uomini e 763 donne. La prima sezione è quella di Villa Collemandina, dove 825 votanti dovranno esprimere la loro preferenza in Comune. La seconda sezione di 459 votanti è ubicata nella scuola di Corfino. L’ultima sezione è quella ubicata nelle ex scuole elementari di Massa Sassorosso, dove 241 cittadini sono chiamati al voto. Si ricorda che oltre i cittadini italiani in possesso dei requisiti di legge, potranno votare anche i cittadini degli stati membri dell’Unione europea nonché i cittadini extracomunitari e/o apolidi legalmente residenti da almeno cinque anni purché non ricorrano le condizioni previste come causa di esclusione del cittadino italiano dall’elettorato.
Quando si vota. Le operazioni di voto si svolgeranno nella giornata di domani (20 maggio) dalle 8 alle 22, e nella giornata di lunedì (21 maggio) dalle 8 alle 15. Alla chiusura delle urne inizierà lo scrutinio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.