Quantcast

Puppa risponde alle critiche: “La corsa di Careggine solo simpatico gioco estivo”

Un gioco “offensivo per la dignità delle donne che infanga anni di lotte”. La Corsa con la moglie in spalla di Careggine è stata definita così da una signora che, i giorni scorsi, trovandosi in Garfagnana ha notato i volontaini che pubblicizzavano l’evento che si terrà il prossimo 17 giugno. Un’aspra critica verso l’amministrazione comunale che non è certo passata inosservata dal sindaco di Careggine, Mario Puppa, che ha voluto commentare la spiacevole vicenda sui social: “Sono sinceramente dispiaciuto – ha scritto il sindaco – che la Corsa con la moglie in spalla, gara umoristico/sportiva che da qualche anno organizziamo a Careggine, abbia offeso la sensibilità di una signora in giro per la Garfagnana. Una ferita vera quella provocata alla turista se l’ha indotta a socializzare il proprio disappunto attraverso alcune testate online”.

“La gara – spiega il primo cittadino – è nata esclusivamente per passare una domenica in allegria, attirare qualche curioso nel nostro ridente capoluogo e per far divertire i buontemponi che ogni anno si cimentano nella competizione. L’idea, confesso, l’abbiamo copiata dalla Finlandia dove ogni anno si disputa addirittura il campionato mondiale di ‘Wife carrying’. Quando abbiamo lanciato l’iniziativa nessuno dell’amministrazione comunale o dell’organizzazione ha pensato di sminuire le lotte delle donne per la parità di genere o, addirittura, di mettere in discussione il loro ruolo nella nostra società. Tutti lo possono immaginare e io sono qui a ribadirlo. Per questo, soprattutto le accuse finali della signora sono a dir poco ingiuste ed eccessive. Tanto più che il sottoscritto e la comunità intera sono impegnati da sempre in molte iniziative per la difesa della parità di genere e per combattere la violenza sulle donne. Un impegno – conclude Puppa – che non ritengo possa essere compromesso da una simpatica e goliardica manifestazione estiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.