Cattivi odori, proteste a Ponte all’Ania

Cattivi odori nel barghigiano, il movimento La Libellula punta il dito contro una cartiera di Ponte all’Ania. All’inizio dell’estate esplode di nuovo la protesta: “E’ arrivato il cattivo odore  – sostiene il movimento la Libellula – proveniente dalla cartiera Smurfit Kappa situata a Ponte all’Ania”. 

“Molti abitanti hanno già segnalato le maleodoranze agli assessori comunali e ad Arpat- sottolinea il comitato -, adesso attendiamo solo un miglioramento dell’aria proprio perché, con l’arrivo della bella stagione le persone che abitano vicino alla cartiera vorrebbero aprire le proprie finestre senza doverle richiuderle subito dopo. Come già detto, questo episodio  era già accaduto all’inizio dell’estate 2017: infatti, dopo numerose segnalazioni fatte all’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana e dopo il loro intervento il cattivo odore cessò. L’agenzia comunicò ai residenti che gli approfondimenti condotti avevano messo in evidenza la necessità di migliorare l’impianto di preparazione dei reflui destinati al trattamento aerobico. Un altro fattore era stato individuato nella temperatura media dell’acqua del ciclo idrico che, essendo alta, anche a causa della maggiore temperatura estiva, rendeva difficoltosa la solubilità dell’ossigeno e quindi l’efficacia del pretrattamento,  creando il cattivo odore. I residenti chiedono il dovuto e tempestivo intervento da parte degli enti competenti per risolvere  il problema che si sta già verificando in questi giorni, in modo tale da evitare ulteriori disagi a chi deve vivere in questa zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.