Quantcast

Borgo a Mozzano e Coreglia, Lega: “Servono più sfalci”

Con una nota la sostenitrice della lega di Borgo a Mozzano Yamila Bertieri sottolinea, insieme alla sezione Lega Mediavalle e Garfagnana, la problematica sui mancati sfalci nel Comune.
“Molti cittadini – spiegano dalla Lega – hanno attirato la nostra attenzione informandoci sullo stato di degrado nel quale versano le strade comunali delle frazioni. L’erba alta, i rovi e i rami delle piante invadono ormai gran parte della carreggiata stradale, coprendo praticamente i muri laterali e la segnaletica, costringendo le vetture a transitare al centro della strada con rischio di incidenti. La situazione poi si manifesta ancora più pericolosa per coloro che si muovono sui veicoli a due ruote, considerato anche la continua caduta di rami, smossi dalla vegetazione in crescita, e dalle innumerevoli buche presenti sul manto stradale”.

“Le persone sono preoccupate – prosege la nota – perché nonostante si siano rivolte all’ufficio comunale competente, nessuno ha saputo dare risposta e con quale tempistica l’ente si muoverà, poiché come risposto anche da un consigliere comunale “gli operatori non possono essere presenti contemporaneamente su tutto il territorio”. Noi che riteniamo fondamentale il decoro e la messa in sicurezza delle cose già esistenti conclude Bertieri, facciamo pressione affinché l’amministrazione si attivi per risolvere la problematica”.
Della stessa opinione è il membro direttivo di Piano di Coreglia Luigi Zaccaria, che in questi giorni è stato contattato da alcuni cittadini per far visita sulle strada del comune di Coreglia Antelminelli, dove sono state riscontrate problematiche riguardo i mancati sfalci. “Problematica – chiude il segretario e consigliere provinciale Simone Simonini – che purtroppo non riguarda solo il comune di Borgo a Mozzano e Coreglia Antelminelli, ma quasi tutti i comuni comprese le vie provinciali. Dobbiamo dare priorità a ciò che abbiamo e quindi provvedere alle corrette manutenzioni, che sono di fondamentale importanza per la nostra vita quotidiana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.