Via il passaggio a livello, nuova viabilità a Castelnuovo

Un altro passo avanti verso la realizzazione del nuovo scalo merci a Castelnuovo di Garfagnana per migliorare i collegamenti su rotaia da e per la Lucart e, allo stesso tempo, migliorare accessibilità e servizi alla stazione ferroviaria. Con questo obiettivo, dopo la sigla dell’accordo tra Comune, Regione e Rfi per cantieri da 3 milioni di euro, l’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Tagliasacchi dà il via alla gara per l’affidamento dei progetti definitivi ed esecutivi della nuova viabilità che dovrà servire l’area.

Anzitutto mettendola in sicurezza – vista la presenza del passaggio a livello che sarà eliminato e la vicinanza anche del polo scolastico – per rendere più funzionale e riqualificare contemporaneamente la zona. Per la progettazione è indicata una cifra di poco più di 254mila euro, che servirà ai professionisti a definire, nel dettaglio, il piano di interventi. Chiaramente tra le opere ci sarà un attraversamento della ferrovia per fare in modo di eliminare il passaggio a livello e un miglioramento della viabilità d’accesso alla stazione.
Per i lavori l’investimento economico della Rfi sarà di 3 milioni di euro e quello della Regione Toscana di 1,5 milioni, a cui si aggiungeranno le risorse finanziarie, umane e strumentali degli altri soggetti, per quanto di competenza, per la compartecipazione e adeguamento infrastrutturale esterno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.