Quantcast

Un grammofono a tromba per il museo del castagno

Un grammofono a tromba per il museo del Castagno. In una serata di festa è arrivata la donazione da parte di Roberto Lenzi alla struttura di Colognora.  Nella serata è stato presentato anche l’ultimo volume del poeta Cesare Marchetti con rime in vernacolo lucchese, dal titolo Dalle rive del mio Serchio… in lucchese mi rispecchio…


Il volume è stato presentato da Domenico Bertuccelli, detto Gavorchio, un vero detentore della tradizione del vernacolo. Nella serata non potevano mancare i “cenci di neccio” e le cialde di farina di castagne accompagnate naturalmente da un buon bicchiere di vino.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.