Un futuro per Bagni di Lucca: “Maggioranza arroccata sulle sue posizioni”

Un consiglio comunale desolante. Così definisce l’assise di ieri sera (24 settembre) a Bagni di Lucca il gruppo di opposizione Un futuro per Bagni di Lucca.
“Un Consiglio – dicono dal gruppo – dove solo una maggioranza in difficoltà copia una mozione sulla plastica free della nostra minoranza, la presenta 20 giorni dopo e la mette prima all’ordine del giorno in Consiglio, toglie la voce dal microfono di un consigliere mentre parla di disabilità, altra opposizione, e accusa noi di copiare le interpellanze e le mozioni dei gruppi di opposizione dei Comuni vicini, dimostrando in realtà di non conoscere la parola scambio, collaborazione e confronto, modus operandi nato tra noi e i gruppi di altri Comuni limitrofi, proprio per sconfiggere le prepotenze di chi pensa che amministrare sia fatto proprio”.

“Solo una maggioranza in palese difficoltà – prosegue il gruppo di opposizio ne – continua ad accusare noi di voler insegnare a loro a governare, di voler solo far propaganda, Solo una maggioranza in difficoltà, sempre più con arroganza, evidentemente basandosi su loro stessi, non tutti per fortuna, boccia la mozione del nostro gruppo terminando con la frase “caro Gemignani, intanto stasera abbiamo vinto noi” (citato assessore Bianchi). Solo una maggioranza arroccata in palazzo e lontana dalla gente, sbadiglia alle domande lecitissime dei consiglieri delle minoranze. Solo una maggioranza senza argomenti, si stizzisce perché un consigliere, Gemignani, in Consiglio si rivolge dando del lei”.
“Avevamo dato apertura di credito e collaborazione – conclude Un Futuro per Bagni di Lucca – Adesso non accetteremo più lezioni da chi si è dimenticato chi lo ha messo lì. Per noi, i cittadini andranno sempre oltre tutto. Datori di lavoro. Ovviamente non cambieremo, saremo sempre noi stessi. Noi non ci dimentichiamo di coloro che ci hanno dato l’onore di rappresentarli. Mai. Tranquilli. Tra due anni e mezzo, tutto tornerà alla normalità. Con noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.