Borgo a Mozzano, un nuovo caso di positività al Covid-19

Contagiata anche una dipendente comunale che però risiede in un altro comune

Nuovo caso di positività al covid-19 nel Comune di Borgo a Mozzano. Si tratterebbe di una persona a cui è stato effettuato il tampone perché era entrata in contatto con un altro residente a sua volta contagiato. La persona, attualmente in quarantena, sarebbe in buone condizioni. Tra i contagiati anche una dipendente comunale che perà non è residente e che non raggiunge il proprio posto di lavoro da oltre 20 giorni. Sarebbe invece negativo un tampone effettuato ieri (31 marzo) su un caso sospetto. Ad annunciarlo è il sindaco Patrizio Andreuccetti nel suo ormai consueto videomessaggio.

“Come avrete letto – dice il primo cittadino – si parla di prorogare le restrizioni attuali almeno fino al 13 di aprile. Stringiamo i denti, resisitiamo, diamo prova di essere una grande comunità. Il sacrificio di oggi servirà a salvaguardare quello che saremo domani”.

Un aggiornamento poi per quanto riguarda la raccolta fondi lanciata proprio da Andreuccetti: “Siamo vicinissimi ai 10mila euro che ci eravamo posti come obiettivo. Abbiamo quindi alzato l’asticella a 12mila euro, perché le donazioni sono tante e ringrazio veramente ogni persona che sta dando una mano. A breve sarà disponibile anche un conto corrente su cui sarà possibile fare le offerte. Questi fondi saranno utilizzate per aiutare quelle persone che non riescono a far fronte alle utenze domestiche. Un sostegno importante per la popolazione”.

Il sindaco ha inoltre annunciato che è già possibile richiedere i buoni spesa messi a disposizione grazie ai 44mila euro ricevuti dallo stato. È possibile fare domanda telefonando al numero 0583 820445 o inviando una mail a emergenza@comune.borgoamozzano.lucca.it

Per contribuire alla raccolta fondi clicca qui.

 

➡️ Oggi abbiamo un nuovo caso di positività: un abbraccio grande alla persona contagiata, siamo tutti con lei.✅ Disponibili i fondi per i generi di prima necessità. Per fare domanda si può contattare lo 0583 820445 e/o scrivere all'email emergenza@comune.borgoamozzano.lucca.it✅ Probabilmente le attuali restrizioni saranno prorogate al 13 aprile: dobbiamo ancora resistere, insieme ne usciremo ❤💪🌈

Publiée par Patrizio Andreuccetti sur Mercredi 1 avril 2020

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.