Quantcast

Prove di ripartenza anche per i ristoranti di montagna

Aporto e consegna a domicilio per Il Canapale a Vallico Sopra

Anche in montagna si prova a ripartire. È il caso del ristorante Il Canapale a Vallico Sopra nel comune di Fabbriche di Vergemoli.

Nel rispetto delle disposizioni ministeriali da venerdì scorso (24 aprile) il ristorante-pizzeria ha alzato la saracinesca del locale ed ha ripreso a lavorare. Come? Con il servizio a domicilio, che da subito ha raccolto molti consensi.

Dice uno dei titolari: “Siamo una cooperativa che gestisce il ristorante da oltre 25 anni. Come tutti ci siamo trovati costretti a chiudere per la nota vicenda, ma non ci siamo persi d’animo, appena è stato possibile ci siamo organizzati per la vendita da asporto e a domicilio”.

La nostra è chiaramente una scommessa – prosegue – La zona che possiamo servire ha un bacino di utenza molto ridotto, ma abbiamo voluto ugualmente dare un segnale di positività ai nostri concittadini. Insomma noi ci siamo, siamo pronti per una sospirata ripartenza verso la normalità. Il primo fine settimana possiamo definirlo positivo, la risposta e il sorriso che i clienti ci hanno riservato al momento della consegna dei nostri piatti ci hanno ripagato dei sacrifici che stiamo facendo. Proviamo a ripartire, insieme ce la faremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.