A Sant’Anastasio le antiche ricette dei Campoli nelle Contee del farro

Duecento preparazioni della tradizione: la presentazione nel volume edito da Tralerighe

Sarà sicuramente un evento unico, la presentazione sabato (4 luglio) alle 17,30 a Sant’Anastasio, il piccolo paesino dell’alta Garfagnana, al centro delle Contee del Farro. Al centro dell’antico borgo nella corte del Campoli, infatti tra una degustazione e l’altra verrà presentato il libro Antiche ricette Apuane di Marinella e Andrea Campoli, edito da Tralerighe. Il libro presentato da Andrea Giannasi, contiene duecento ricette della tradizione, facili da fare e con pochi ingredienti, proprio perché legate alla cucina del poco e del senza.

Dal pane alle minestre e zuppe, dal farro alla pastasciutta, dalle salse e sughi alle uova, dalle insalate e verdure alla pasta di pane, chiudendo il cerchio sui piatti che per secoli hanno sfamato intere generazioni di contadini.

Nei piatti tutta l’arte del riuso e del riciclo, della conoscenza delle mille erbe, delle cotture, dell’uso sapiente delle tante farine presenti: dalla bianca, a quella di semola, alla gialla di granturco, fino a quella di castagne (argomento di un prossimo libro).

Le antiche ricette non contengono conservanti, coloranti e l’unica chimica presente è quella offerta dalla natura. Sono poi le mani delle donne che da secoli impastano, creano, inventano con il poco o spesso il nulla che la Garfagnana offriva.

Il libro è un manuale di cucina facile e divertente da usare, e pronto a nuove creazioni e ricette. Ma soprattutto è un percorso a chilometro zero legato alla cucina del passato con piatti poveri che oggi vengono offerti nei migliori ristoranti lucchesi e non solo.

Al termine della giornata il tanto momento atteso: la degustazione dei bomboloni della Marinella, legati ad un’antica ricetta tramandata di madre in figlia. L’acqua cristallina della sorgente, la farina unica nel suo genere, una cottura in un mix di olii, e poi il giusto sale e lo zucchero, fanno di questo piatto il motivo per salire sabato a Sant’Anastasio.

Tralerighe è una casa editrice indipendente italiana nata a Lucca nell’autunno del 2013. Fa parte di un gruppo composto da altri marchi editoriali, festival letterari, giornali, premi e contenitori culturali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.