Lago di Gramolazzo ai minimi, opposizione presenta un’interrogazione

Minucciano per tutti e il territorio: "Un esempio di inefficienza amministrativa"

Polemica sul lago di Gramolazzo, interviene anche l’opposizione di Minucciano per tutti e il territorio, che parla di “inefficienza amministrativa”.

“In questi giorni abbiamo assistito all’apoteosi della inefficienza amministrativa – si legge in una nota –  Il Lago di Gramolazzo, punto di riferimento ed attrazione dei turisti che si recano nel nostro territorio, è stato ridotto ad una pozzanghera putrida e fangosa aggravata anche dai liquami che si riversano senza alcuna depurazione nel suo invaso, inibendo, di fatto, la balneazione e la navigazione”.

“Questa situazione, in principio ha colto di sorpresa la popolazione – dicono ancora dall’opposizione –  che incredula non ha mosso alcuna lamentela ma con il passare del tempo ha riversato, soprattutto nel web, critiche per siffatta circostanza chiedendo chiarimenti, spiegazioni ed esternando non poche perplessità, forti disapprovazioni e lamentele in specie dai titolari/gestori di attività che con il turismo trovano la loro principale fonte di lavoro. Non in ultimo ma di vitale importanza sono stati diffusi i malumori tra gli occasionali turisti e visitatori trovatisi di fronte ad una situazione mai vista in passato”.

“Noi del gruppo di minoranza – conclude la nota – siamo sino ad ora rimasti silenti di fronte a tale scempio amministrativo, non per noncuranza ma con l’intento di ascoltare bene le ragioni lamentate dai cittadini per addivenire all’ennesima interrogazione urgente dove chiedere giustificazione della scellerata situazione a chi di dovere della quale sarà data piena compartecipazione, nel momento opportuno, a tutti i cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.