Inchiesta pubblica sul pirogassificatore Kme, venerdì l’audizione finale

Presidente e commissari presentano la relazione finale, poi gli interventi dei partecipanti. Ecco come iscriversi

Si terrà venerdì (10 luglio) alle 20,30 nella sala incontri Circular Academy dell’auditorium della Kme in via Cesare Battisti a Fornaci di Barga l’audizione finale dell’inchiesta pubblica relativa al procedimento di Via e al rilascio di provvedimenti autorizzativi relativi al progetto per il pirogassificatore allo stabilimento Kme.

Nel corso dell’audizione finale il presidente, Giovanni Iacopetti, illustrerà la relazione finale sui lavori svolti e il giudizio sui risultati emersi in collaborazione con i commissari, l’ingegner Giancarlo Fruttuoso per Kme e Massimo Stevanin per coloro che si oppongono al progetto. Dopo l’illustrazione della relazione i partecipanti potranno esprimere la propria posizione.

Sono ammessi a partecipare all’audizione – si legge nella convocazione – il proponente, gli estensori del progetto e dello studio di impatto ambientale, i soggetti competenti in materia ambientale, i soggetti che abbiano presentato osservazioni nell’ambito del procedimento autorizzativo in corso, i soggetti che hanno inviato richiesta di partecipazione all’audizione preliminare e/o all’audizione generale, anche se non abbiano partecipato alle stesse, e chiunque ne faccia richiesta almeno 48 ore prima dell’audizione finale. Per coloro che si siano già iscritti alle precedenti audizioni non è richiesta una nuova iscrizione”.

Le eventuali nuove richieste di partecipazione dovranno pervenire entro le 20,30 di domani (8 luglio) con una delle seguenti modalità: comunicazione indirizzata al Comune di Barga a mezzo Pec a comune.barga@postacert.toscana.it, o a mezzo fax allo 0583.723745 (Comune di Barga) o con comunicazione scritta consegnata all’ufficio del protocollo del Comune di Barga o inviata a mezzo posta al seguente indirizzo: Comune di Barga, Via di Mezzo 45, 55051 Barga.

Il presidente Iacopetti si è dett disponibile ad accettare anche eventuali richieste di partecipazione pervenute oltre il termine – e comunque entro le 12 di venerdì all’indirizzo meipse@virgilio.it, compatibilmente con il numero massimo di posti disponibili nella sala. Sempre allo stesso indirizzo si potrà chiedere di partecipare a distanza all’audizione tramite la piattaforma Zoom.

La relazione finale dell’inchiesta, voluta dalla Regione Toscana, sarà consegnata agli uffici preposti alla valutazione impatto ambientale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.