Legge venatoria regionale, al via gli incontri di Remaschi con i cacciatori

Tra i confronti fissati quelli a Pieve Fosciana, a Borgo a Mozzano e a Badia Pozzeveri

La gestione venatoria regionale al centro dei prossimi incontri tra l’assessore all’agricoltura Marco Remaschi e i cacciatori della provincia di Lucca. Tre gli argomenti al centro del dibattito: il calendario venatorio 2020/2021, il piano faunistico venatorio regionale e le modifiche alla legge regionale sulla caccia.

“Si tratta di un’occasione di confronto molto utile su un argomento molto sentito e dibattuto – spiega Remaschi -. Saranno riunioni organizzate nel rispetto di tutte le misure di sicurezza per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19. L’obiettivo è quello di confrontarsi di persona anche per proporre o apportare eventuali modifiche alla legge regionale sulla caccia approvata pochi giorni fa. Un’ottima opportunità per tutti, a cui tengo molto”.

Sono già fissati i primi tre incontri. Giovedì (16 luglio) alle 21 il confronto avverrà nella sede della Protezione civile di Pieve Fosciana, lunedì (20 luglio) sempre alle 21 l’assessore regionale incontrerà i cacciatori nel Salone delle feste di Borgo a Mozzano mentre martedì 21, alle 21, l’appuntamento è in programma nella sede del comitato paesano di Badia Pozzeveri, nel comune di Altopascio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.