Quantcast

Un tè con le donne protagoniste della musica classica

Iniziativa organizzata dal centro antiviolenza

Un tè con le donne protagoniste della musica classica. E’ il titolo dell’originale iniziativa promossa dal Centro antiviolenza Non ti Scordar di Te e sostenuta da Coldiretti Donne Impresa Lucca con il patrocinio del comune di Barga e delle pari opportunità del Comune di Barga.

L’iniziativa, calendarizzata dal Centro Antiviolenza per la festa della donna dello scorso 8 marzo, era stata rimandata a causa dell’emergenza sanitaria, riprende adesso con nuovi significati. Il format è quello del “Tè concerto” che vedrà esibirsi insieme la soprano Bianca Barsanti accompagnata al pianoforte da Michele Salotti e le aziende agricole del territorio in un inedito percorso che ci farà capire come la pensavamo prima delle suffragette, del divorzio e del femminismo.

centro antiviolenza barga

“Siamo moltissime e siamo impegnate a sostenere la nostra terra col nostro lavoro. – spiega Francesca Buonagurelli, presidente Donne Impresa Coldiretti Lucca –. La presenza della donne, in agricoltura, ha contribuito al salto di qualità di molti settori chiave come quello turistico ed a concepire nuove metodologie di lavoro. Ci sono voluti però anni per comprendere i cambiamenti profondi da attuare. La collaborazione delle donne provenienti da diversi settori porta a risultati sorprendenti come l’evento del Tè Concerto. La musica incontra quindi le imprenditrici locali nell’intento comune di sostenere una iniziativa importante come quella del Centro antiviolenza”.

In seguito alle normative anti-covid è necessario prenotare la partecipazione lasciando un messaggio alla segreteria telefonica dell’associazione “Non ti scordar di te” al 0583.766094 lasciando nome, cognome e numero di telefono.

Per informazioni www.toscana.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.