Quantcast

San Rocco ‘dimezzato’ a Valdottavo, Andreuccetti: “La prudenza non è mai troppa”

Si attende l'esito di sei tamponi nel territorio comunale. Il sindaco: "Non era possibile fare diversamente"

Festa di San Rocco dimezzata a Valdottavo, il sindaco Patrizio Andreuccetti difende la scelta.

“Oggi a San Rocco ci sono solo le bancarelle – dice – non tante ma ci sono. Non era possibile fare diversamente, non ho ritenuto opportuno fare diversamente. Già questa mattina ho sentito alcune voci, della serie “qui non c’è nulla ma nei posti vicini c’è tutto”. La mia risposta, che colgo l’occasione per rivolgere a tutti, è che in altri posti non hanno sei tamponi in corso sparsi sul territorio. In attesa degli esiti, e per evitare il peggiorare della situazione, ho ritenuto opportuno essere cauto almeno per questo weekend. Se le cose miglioreranno torneremo anche noi a fare più eventi sul territorio, senza però abbassare la guardia”.

“Mi avete eletto per decidere. E così ho deciso – dice Andreuccetti –  Altri forse avrebbero fatto diversamente, io rivendico questa decisione senza alcun tentennamento. La salute va tutelata e la prudenza non è mai troppa. Che sia comunque un buon San Rocco per tutti, veniamo a visitare il paese con le bancarelle, nella speranza che i tamponi siano negativi e che chi ha il virus guarisca presto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.