Bonfanti: “In Valfreddana evitati danni ingenti grazie ai lavori fatti”

Il sindaco di Pescaglia risponde alle accuse della minoranza: "Tecnici del Comune e ditte subito intervenute"

Andrea Bonfanti non ci sta. Il sindaco di Pescaglia risponde alle accuse sui danni del nubifragio di ieri (18 agosto) in Valfreddana e difende i lavori di messa in sicurezza del territorio che hanno impedito che la situazione degenerasse:

“Ieri mattina in un’ora è caduta una quantità d’acqua particolarmente importante, tanto che anziché ricevere acqua le varie griglie la rifiutavano – afferma -. Nel giro di pochi minuti amministratori, ufficio tecnico e varie ditte sono intervenute per risolvere ogni criticità. Dispiace per chi ha avuto disagi ma quando cade una quantità d’acqua così importante c’è poco da fare. Anzi, i lavori fatti in seguito all’alluvione del 2014 hanno impedito che i danni potessero essere maggiori. Poi sono arrivati anche gli sciacalli social, ma d’altronde siamo in campagna elettorale per le regionali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.