Coreglia, approvato il bilancio consuntivo. Amadei: “Lascio con un risultato eccezionale”

Sindaco e assessore: "Più opere pubbliche, tassazione invariata, maggiori servizi e investimento nelle scuole, con il 100% degli edifici a norma e moderni"

L’amministrazione comunale di Coreglia Antelminelli ha approvato il bilancio consuntivo 2019, che rappresenta l’ultimo atto politico dell’amministrazione uscente e un punto di partenza per quella che verrà.

Il bilancio comunale, infatti, è in salute: un aspetto che rivendica il sindaco Valerio Amadei: “Chiudo l’esperienza di sindaco di Coreglia Antelminelli con la consapevolezza di aver realizzato, grazie alla struttura comunale, ai consiglieri di maggioranza e agli assessori che hanno lavorato al mio fianco, un risultato eccezionale, che definirei virtuoso. In questi cinque anni nonostante la drammatica congiuntura economica che tutti conosciamo, resa ancora più grave dal Covid-19, siamo riusciti a far quadrare i conti, portando il disavanzo che nel 2015 era pari a oltre 2,2 milioni di euro, a 1,2 milioni del 2018. A questo, si aggiunge un’ulteriore contrazione di 426 mila 500 euro nel 2019. Un risultato positivo, che è stato sottolineato e certificato anche dal revisore dei conti nella sua relazione. A differenza di quello che qualcuno cerca di dire, infatti, il bilancio è perfettamente in linea: è stato impegnativo, abbiamo fatto la scelta di investire soprattutto nelle scuole e nell’edilizia scolastica, è stato un percorso faticoso, ma ce l’abbiamo fatta”.

Il risultato oggi è che il comune di Coreglia Antelminelli ha messo a disposizione dei propri cittadini strutture, infrastrutture e servizi di grande importanza, in settori fondamentali per la vita della comunità.

“Ambiti quali l’attenzione alle fasce più deboli della popolazione, il sostegno al sistema delle imprese, lo sport, la riqualificazione del patrimonio storico-artistico comunale, con un investimento anche sotto l’aspetto culturale, l’ambiente, con l’introduzione della raccolta porta a porta che ha determinato un nuovo volto per il nostro territorio – le parole dell’assessore al bilancio, Ivo Carrari – E poi la scuola, che rappresenta, quest’ultima, il vero fiore all’occhiello di Coreglia, anche rispetto ad altre realtà locali: qui, infatti, il 100 per 100 degli edifici scolastici sono stati rinnovati, messi a norma, resi sicuri e soprattutto moderni. Siamo riusciti a ottenere tante risorse da parte della Regione Toscana e questo ci ha permesso di mettere a punto un piano di opere pubbliche che non ha gravato sul bilancio complessivo del Comune, consentendo, nel contempo, di contenere il sistema generale della tassazione”.

Ivo Carrari

“Ecco perché i risultati conseguiti da Coreglia – prosegue Carrari – nel quinquennio appena trascorso sono la risposta più convincente a chi, oggi, per motivi puramente elettoralistici e strumentali, si erge a censore e giudice unico di presunte incompetenze degli amministratori, e in particolare di chi, a onta di questi novelli Solone – loro sì privi di un qualsiasi curriculum specifico – ha deciso di continuare a offrire il proprio contributo al governo dell’amministrazione comunale. Parole al vento, utili solo a gettare discredito sulla nostra collettività. Infine – conclude l’assessore Carrari – voglio chiarire che il ritardo, puramente burocratico, della trasmissione della relazione di fine mandato non provoca alcun danno alle casse del Comune ed ai nostri concittadini, come invece qualcuno sostiene. Anche in questo caso c’è infatti una minoranza, evidentemente impegnata in una campagna elettorale di basso profilo, che non fa corretta informazione, dimostrando così scarsa conoscenza dei più semplici principi amministrativi”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.