Castelnuovo, al via la rassegna contro razzismo e discriminazioni

Prima ospite sarà Gabriella Nobile

Progetto Donna e Progetto Senegal Onlus in collaborazione con la commissione Pari Opportunità e la Consulta dei Giovani di Castelnuovo di Garfagnana lanciano la rassegna Questa disumanità. Riflessioni su razzismo, discriminazioni, intolleranza.

L’appuntamento è per sabato (19 settembre) alle 17, alla ex pista di pattinaggio, di Castelnuovo di Garfagnana.

“Progetto Donna e Progetto Senegal onlus – spiegano i promotori dell’iniziativa – preso atto con sgomento come oggi sia ancora necessario ricercare ed approfondire le origini dei pensieri e dei comportamenti mossi da voragini di ignoranza del razzismo, sessismo, omofobia ed di ogni tipo di intolleranza e discriminazione di come gli strumenti mediatici si siano trasformati in ghigliottine e stanze di torture verbali, e le strade divenute campi di punizione per coloro che vengono giudicati diversi o semplicemente più deboli. Nostra prima ospite una donna eccezionale: Gabriella Nobile, autrice del libro I miei figli spiegati a un razzista con il quale testimonia quanto sia difficile essere madre adottiva di due ragazzi africani che, in quanto tali, affrontano ogni giorno il razzismo dilagante”.

Nel libro sono presenti anche le testimonianze di altri genitori adottivi che fanno parte dell’associazione da lei fondata Mamme per la pelle.

Ilaria Pocai e Maria Riani condurranno l’incontro con l’autrice, patrocinato da Comune e Commissione Pari Opportunità di Castelnuovo di Garfagnana, dalla Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana e Unione Comuni Garfagnana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.